REGISTRATI Chiudi

TRECCANI
WEBTV

Interni d’artista

414 visualizzazioni

L’atelier per ogni artista è il luogo della creatività, della realizzazione delle proprie opere, ma... Continua

Lingua Italiana

Quesiti

“Scolaresca” è un nome comune di cosa o di persona?

Ovviamente, se pensiamo a chi di solito compone le scolaresche, cioè scolare e scolari, bambini e bambine, ragazzini e ragazzine, viene da dire che scolaresca è nome comune di persona. Ma dobbiamo fermarci a questa considerazione che guarda al referente più comune? Potrebbe non bastare. Una concezione più aperta e insieme accorta della lingua invita a considerare il funzionamento effettivo e alla semantica (al significato) delle parole all'interno di un testo dato.

Parole dell'economia

Usura

Con un gioco di parole basato sull’omonimia, potremmo dire che non c’è usura dell’usura, intendendo con la prima usura ‘logorìo, principio di consunzione’ (dal francese usure, derivato di user, vale a dire usare nel senso di ‘consumare’) e con la seconda il fatto di esigere e di farsi dare «un interesse (o altro compenso) notevolmente superiore alla misura corrente o legale in corrispettivo di un prestito» (Vocabolario Treccani.it; questa usura viene dal latino usūra(m), derivato di ūti ‘usare’). In altre parole l’usura (la seconda) non tramonta mai.

AGGIORNAMENTI TRECCANI

Filosofia

Charles Sanders Peirce

Il 19 aprile di quest'anno ricorre il centenario dalla morte del filosofo statunitense. Nella sua opera più nota, l'articolo How to make our ideas clear, pubblicato nel Popular Science Monthly del gennaio 1878, dal quale si fa cominciare la storia del pragmatismo americano, sostenne che la chiarezza non può essere raggiunta mediante l'intuizione o l'introspezione. Si tratta invece di definire il significato di un'idea scoprendo quali abitudini o conseguenze essa produca.

Religioni

Pasqua

Presso gli Ebrei, la solennità con cui si celebra la liberazione dalla schiavitù dell’Egitto; il nome viene dalla tradizione biblica messo in rapporto con il verbo pāsaḥ «passare oltre», a commemorazione del «passare oltre» del Dio d’Israele, che nella notte dell’uccisione dei primogeniti egiziani risparmiò quelli ebrei. Presso i cristiani, il nome è stato applicato alla festa mobile che commemora la risurrezione di Cristo, la massima solennità dell’anno liturgico. Cade la prima domenica dopo il plenilunio di primavera; in pratica, secondo il computo di Dionigi il Piccolo (525 d.C.), basato a sua volta su quello alessandrino più antico, fra il 22 marzo e il 25 aprile.

Cultura

L’Europa a piedi

Giovanni Calarco

STRUMENTI TRECCANI



IN EVIDENZA

Seguici su

RASSEGNA RIVISTE

bbc sport | sport homepage

Red Bull's Daniel Ricciardo sets the pace during an inconclusive wet final practice at the Chinese Grand Prix.

IN PRIMO PIANO

  • Letteratura

    Gabriel García Márquez

    È scomparso a Città del Messico il romanziere colombiano, premio Nobel per la letteratura nel 1982. Ha mescolato nella sua opera la dimensione reale e quella fantastica

    Arti visive

    Gustave Doré

    Al Musee d'Orsay di Parigi in mostra fino all'11 maggio, tutta la carriera di Doré, dagli inizi parigini, passando per i suoi molteplici talenti, dal disegno, fino alla scultura e alla pittura

    Lingua italiana

    Doppiaggese, filmese e lingua italiana

    Il doppiaggese ha influenzato direttamente non soltanto l’intera lingua del cinema italiano, ma anche l’italiano scritto e parlato tout court

    Letteratura

    Pier Paolo Pasolini

    Roma ricorda un grandissimo intellettuale che più di tutti ha saputo descrivere la capitale e la poeticità delle sue borgate, con una mostra visitabile al Palazzo delle Esposizione fino al 20 luglio

  • Diritto

    Arbitrato e azione di classe

    Il riconoscimento da parte della giurisprudenza federale statunitense della c.d. «class action in arbitration» induce ad interrogarsi sulle possibilità di una devoluzione agli arbitri

    Lingua italiana

    Malapropismo, quel vocabolo deforme

    Con malapropismo si intende un vocabolo deformato sul piano del significante per accostamento paretimologico ad altre parole più note

    Arti visive

    Donato Bramante

    Moriva cinquecento anni fa una delle più potenti personalità del Rinascimento, primo architetto incaricato di progettare la nuova basilica di S. Pietro

    Storia

    Storia delle idee

    In concomitanza con la morte dello storico francese Jacques Le Goff, si presenta qui la voce “Storia delle idee” redatta dallo studioso per l’Istituto della Enciclopedia Italiana

SCUOLA

NOVITA'

REPETITA 2.0 NUOVA RELEASE

Ti aiuta a studiare e ti conduce velocemente al tuo obiettivo!
Questo significa che impari seguendo il tuo ritmo.
Puoi entrare in qualsiasi momento e ovunque tu sia, utilizzando i nostri materiali didattici e contattando i nostri docenti per seguire le Short Lesson o per accedere alle Ripetizioni on-line.

LINGUA ITALIANA

Speciale

Galileo: lingua, scienza e letteratura

Nato quattrocentocinquant’anni fa (1564), Galileo Galilei sorprende per la sua modernità. Decisiva è la scelta di scrivere le sue opere in vulgare, nell’italiano della natìa Toscana, dopo essersi intelligentemente avvalso del latino, la lingua internazionale della scienza, per affermarsi, col Sidereus Nuncius, al cospetto dell’ecumene dotto e accademico. Chiara, trasparente, sintetica, la lingua galileiana della fisica e dell’astronomia predilige bilancetta al greco-latino idrostammo, cannocchiale a telescopio. Le parole di Galileo entrano nel Vocabolario dell’Accademia della Crusca, mentre la sua figura, talvolta sfiorando il mito (il visionario, il rivoluzionario, lo sconfitto dalla Chiesa), entra nella letteratura, per restarvi fino ai giorni nostri. Contributi di Fabio Atzori, Eugenio Salvatore, Lucinda Spera.

Con 500.000 lemmi, 260 illustrazioni, accezioni e novità lessicali, frasi tratte dall'uso parlato è il più aggiornato...

Vedi tutte

PEM (Piazza Enciclopedia Magazine), il quotidiano disponibile su iPad, iPhone e Android tablet, per offrire al grande pubblico i contenuti di approfondimento dell'Enciclopedia Treccani collegati ai temi dell'attualità.

Vedi tutte

Consulta in un'unica applicazione sia il vocabolario della Lingua Italiana sia il Dizionario dei Sinonimi e Contrari...

Vedi tutte

Nato OGGI

Sandro Petràglia

Sceneggiatore cinematografico italiano (n. Roma 1947). Dopo essere stato tra i realizzatori di Matti da slegare (1975), documentario collettivo ambientato in un manicomio, ha intrapreso un lungo sodalizio professionale con S. Rulli. Insieme hanno firmato le sceneggiature per M. Bellocchio (Il gabbiano, 1977), M. Risi (Mery per sempre, 1989; Il muro di gomma, 1991), D. Luchetti (Il portaborse, 1990; Arriva la bufera, 1993; La scuola, 1995; I piccoli maestri, 1998; Mio fratello è figlio unico, 2007), G. Amelio (Il ladro di bambini, 1992; Le chiavi di casa, 2004), C. Mazzacurati (Il toro, 1994; Vesna va veloce, 1996), F. Rosi (La tregua, 1997) e M. T. Giordana (La meglio gioventù, 2003; Quando sei nato non puoi più nasconderti, 2005), manifestando una predilezione per soggetti di argomento politico e sociale.

CITAZIONE DEL GIORNO

Talvolta amare è solo vanità di amare. Nessuno si rassegna all'idea che agli altri succeda e a lui no

Gesualdo Bufalino

Scrittore (Comiso 1920 - Vittoria, Ragusa, 1996)

I LIBRI DEL MESE

Scienze Sociali e Storia

Lavorare manca

Diego Marani

Lavorare manca, a chi il lavoro non lo trova ma anche a chi un lavoro ce l’ha: perché chi ci ha insegnato sin da bambini che il lavoro nobilita l’uomo ci ha fatto una promessa di felicità che è stata drammaticamente disattesa. E per noi italiani, che il lavoro l’abbiamo messo a fondamento della nostra repubblica, vederlo calpestato rappresenta una disastrosa sconfitta.

Scienze Naturali e Matematiche

I grandi problemi della matematica

Ian Stewart

Tra le innumerevoli domande formulate dai matematici, alcune si distinguono dal resto come picchi prominenti che torreggiano su collinette piú basse. Sono queste quelle veramente importanti, i problemi difficili e stimolanti che qualsiasi matematico darebbe un braccio per risolvere.

L'ISTITUTO DEL SAPERE ITALIANO

L'Istituto dell'Enciclopedia Italiana è stato fondato nel 1925 da Giovanni Treccani, su modello di analoghi organismi Europei

  • Enciclopedia Treccani prima edizione

    Dieci volumi di sintesi conoscitiva e di autorevolezza intellettuale che rappresentano per il lettore un saldo punto di riferimento rispetto a un mondo invaso da informazione frammentate e non certificate.

    Enciclopedia Italiana di Scienze, Lettere ed Arti. Edizione lusso

    L'Istituto Treccani pubblica un'edizione lusso in tutta pelle e a tiratura numerata in 1850 copie della Grande Enciclopedia Italiana

    Dizionario Biografico degli Italiani

    Treccani ha riunito i grandi italiani in una grande opera, la più grande biografia nazionale oggi esistente da cui non possono prescindere non solo gli studiosi di biografie ma nemmeno quanti vogliono approfondire le vicende d’un dato periodo.

  • Enciclopedia dell’Italiano

    Un’opera nuovissima sulla storia, la struttura, i personaggi, gli usi e i contesti dell’italiano. Indispensabile per risolvere tutti i dubbi d'uso della lingua.

    Il Vocabolario della lingua italiana

    È pratico e compatto con 500.000 tra lemmi e accezioni, 1.600 parole nuove, oltre 260 illustrazioni e schede di approfondimento, 64 pagine di tavole fuori testo e 16 di sinonimi regionali.

    I codici miniati
    Il Principe

    Nel quinto centenario della composizione del Principe (1513 – 2013), Treccani pubblica, in coedizione con la Biblioteca Apostolica Vaticana, l’edizione in facsimile del codice Barberiniano latino 5093, arricchito da un volume di studi e contribut relativi al capolavoro di Machiavelli