1931 · Iustitia

A partire dagli anni ‘30 Olivari è tra le prime aziende italiane a stabilire un rapporto tra industria e illustri nomi della cultura. Marcello Piacentini, uno dei più insigni architetti e urbanisti del suo tempo, progetta il Palazzo di Giustizia di Milano (1931/1939) disegnandolo dalle forme esterne fino ai dettagli più minuti dell'arredo, inclusa la maniglia in bronzo Iustitia (che Olivari produrrà a partire dal 1932, mantenendola in catalogo ancora oggi), in cui riesce a condensare le idee che sorreggono l'intero progetto, rispecchiandone - in nuce - il sottile equilibrio tra modernismo e classicismo.