REGISTRATI Chiudi

I Classici Ricciardi

Una collana raffinata e prestigiosa di testi che hanno fatto la storia della letteratura italiana. Uno stimolo a riscoprire le più alte vette della nostra produzione letteraria. Un invito alla lettura.

Volumi, formato cm 14x23 49
Pagine 58.200

Una pietra miliare per la riscoperta dei Classici

La Letteratura Italiana Ricciardi è una collana raffinata e prestigiosa, frutto dell'acquisizione da parte dell'Istituto, della rinomata casa editrice Ricciardi, autentico punto di riferimento della cultura italiana con una produzione caratterizzata da un'ampia apertura europea e dalla frequentazione di molteplici campi di studio.

Una collana curata da illustri specialisti

Numerosi sono gli insigni studiosi che nel tempo hanno fornito la loro collaborazione alla casa editrice: da Benedetto Croce a Giovanni Papini, da Giuseppe Prezzolini a Emilio Cecchi, e successivamente, Riccardo Bacchelli, Gianfranco Contini, Natalino Sapegno, Cesare Segre, Domenico De Robertis, Carlo Salinari, Piero Treves e molti altri. Attingendo dalla storica collana Ricciardi, vero modello per le successive edizioni di classici, l'Istituto Treccani presenta una qualificata scelta di testi suddivisi in 44 volumi che, raggruppati in cinque moduli, rappresentano la nostra letteratura dalle origini al primo Novecento. Il criterio con cui è stata effettuata la selezione risponde all'intento di comporre un panorama degli autori più noti: il risultato ottenuto è la perfetta fusione della precisione filologica dei testi Ricciardi e del pregio universalmente riconosciuto delle opere Treccani.

Dalle origini al primo Novecento

Il primo modulo, composto di dieci volumi, comprende il Duecento e il Trecento; il secondo, di otto titoli, il Cinquecento e il Seicento; il terzo, anch'esso di otto volumi, è dedicato al Settecento; il quarto, di nove volumi, all'Ottocento; il quinto modulo, infine, di 9 volumi è dedicato all'Ottocento e al primo Novecento.

La letteratura dell'Italia unita

Dopo i primi cinque moduli, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, l’Istituto pubblica un sesto modulo, Scrittori dell’Italia unita, attraverso il quale guardare alla classicità italiana come all’esito di un lungo dialogo con il mondo e a una rilettura nel contesto del nuovo secolo. Vengono così rese note al grande pubblico vicende che contribuirono largamente alla formazione di un italiano nuovo: nella lingua, nella ideologia, nella cultura, nel comportamento pubblico e privato.

Con le opere di Romagnosi, Cattaneo, Ferrari (vol. 68) e gli scritti di Giuseppe Mazzini (vol. 69), il modulo contempla inoltre due volumi dedicati alle Opere di Carducci, e infine un volume che ripropone i libri che hanno costituito la memoria collettiva dell’Italia, dal titolo I libri che hanno fatto gli Italiani, a cura di Carlo Ossola.

Costo e Modalità di pagamento

Le opere Treccani si possono acquistare con piani rateali, fino a un massimo di 48 rate, a partire da una rata minima di € 31

Il primo modulo comprende il Duecento e il Trecento non è più disponibile perchè esaurito;
il secondo modulo comprende il Cinquecento e il Seicento non è più disponibile perchè esaurito;
il quinto modulo dedicato all'Ottocento e al primo Novecento non è più disponibile perchè esaurito

Dove acquistare

Le nostre opere si possono acquistare attraverso la Rete di Vendita Treccani oppure contattando direttamente l'ufficio Vendita diretta al numero di tel. 39 - 06 - 68982457 o all'indirizzo di posta elettronica venditadiretta@treccani.it