Questo sito contribuisce all'audience di

CATALOGO STORICO

Giotto. Classici Treccani

Treccani presenta una nuova collana dedicata ai grandi maestri della pittura italiana. La collana, inaugurata dal volume su Giotto, affronta tre grandi temi della pittura universale: la prospettiva, il disegno e il colore.

Descrizione

Il volume, di raffinata qualità grafica, pubblicato nel 2014, si apre con un saggio di angelo Tartuferi.

Il testo ripercorre in parallelo la biografia del Maestro e l’ininterrotta evoluzione della sua arte attraverso le fonti e il confronto, ben documentato dalle immagini, con gli artisti a lui contemporanei. Il percorso illustra, attraverso le riproduzioni fotografiche, i capolavori di Giotto, spettacolarizzando gli interi cicli di affreschi di Assisi, Padova e Firenze, e i dettagli delle splendide croci dipinte, dei raffinatissimi polittici e delle maestose tavole conservati nelle più importanti raccolte museali in Italia e nel mondo.

Il catalogo aggiornato delle opere, che comprende le tavole disperse tra musei e collezioni private, gli affreschi staccati e conservati in luoghi diversi, oppure scialbati e poi riscoperti e restaurati, è illustrato da immagini a colori per agevolarne l’identificazione ed è corredato delle informazioni relative alla datazione, al formato, alla tecnica e alla collocazione.

La bibliografia aggiornata fornisce infine un indispensabile strumento per orientarsi nella sterminata mole di scritti sull’artista e sull’assai dibattuta attribuzione delle opere.

Il volume di pregio, a tiratura limitata, è di grande formato (cm 29 × 33), stampato su carta di pregio Symbol Tatami White da gr 135; la stampa è in quadricromia con retino stocastico ad altissima definizione.

Arricchiscono il volume 12 tavole fuori testo su carta di pregio Scheufelen phoeniXmotion Xantur da gr 170; la stampa è realizzata in oro offset e quadricromia con retino stocastico ad altissima definizione.

Legatura e cofanetto sono in pelle pieno fiore di vacchetta conciata in fossa con tinture vegetali, senza aggiunta di additivi chimici. Fregi e impressioni in oro sul piatto e sul dorso.

Leggi tutto

dati tecnici

Volumi formato
29x33 cm
1
Pagine
412
Illustrazioni
300
Tavole a colori fuori testo
12

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

{url}
Classici della pittura

Michelangelo

Il volume, di raffinata qualità grafica, pubblicato nel 2015, si apre con il saggio di Barbara Agosti che presenta un itinerario biografico del geniale artista, incentrato sulla sua opera di pittore nell’indissolubile e complesso intreccio con quella di scultore, e inquadrato nell’orizzonte artistico dei suoi giorni. Dai più precoci ma già esplosivi dipinti realizzati tra la Roma di papa Borgia e Firenze, divenuta repubblicana, all’immenso cantiere di affreschi per la volta della Cappella Sistina intrapreso per Giulio II, il genio creativo di Michelangelo fin dalla giovinezza segna irreversibilmente, e per più aspetti, la parabola della cultura figurativa dell’età moderna: il linguaggio elaborato sul soffitto sistino dischiude alla pittura rinascimentale sfide, possibilità e difficoltà sino ad allora insondate. Dopo una pausa di quasi trent’anni, la sperimentazione di Michelangelo riprende, nella sua maturità, con il Giudizio finale per la parete d’altare della Cappella Sistina e poi con gli affreschi per la Cappella Paolina, raggiungendo traguardi formali ed espressivi che esplorano nuovi modi della figurazione ed una nuova spazialità, germinali per il successivo decorso della storia dell’arte europea. Tale evoluzione è documentata nelle circa 280 pagine di fotografie di altissima qualità del percorso iconografico, che permettono di ammirare sia le singole opere sia i cicli decorativi della Cappella Sistina e della Cappella Paolina, anche grazie alla copiosa presenza di dettagli. Il volume comprende inoltre il catalogo completo delle opere pittoriche, una bibliografia aggiornata, integrata da fonti e biografie cinquecentesche di Michelangelo, ed è arricchito da 12 tavole fuori testo, che riproducono su carta di pregio Scheufelen PhoeniXmotion Xantur da gr 170 i...

{url}
Classici della pittura

Leonardo. Classici Treccani

Il volume, di raffinata qualità grafica, pubblicato nel 2015, si apre con un saggio di Edoardo Villata, docente presso l’Università Cattolica di Milano, che a Leonardo e alla sua eredità ha dedicato numerosi studi e mostre. Il testo ripercorre in parallelo la biografia del Maestro e la sua formazione, che fu lenta e faticosa ma concentratissima nell’incanalare energie inventive, destinate a nutrire una intera vita artistica, in una disciplina intellettuale di estremo rigore. Nel volume tutto ciò è ben documentato sia attraverso le fonti e il confronto con gli artisti a lui contemporanei sia attraverso la ricca documentazione iconografica. Tutte le opere vengono presentate da Villata secondo un ordine cronologico suggerito da date e documenti o ritenuto tale dall’esame stilistico, illustrando il percorso pittorico che conduce il Maestro dal classicismo maturo del Quattrocento alla ‘maniera moderna’ del primo Cinquecento: dalle prime Madonne agli enigmatici ritratti, dalle due Vergini delle rocce al Cenacolo, alla Sant’Anna, non escludendo alcuni disegni preparatori. Completano il volume gli apparati: il catalogo delle opere certe, illustrato da immagini a colori e corredato dalle informazioni relative alla datazione, al formato, alla tecnica e alla collocazione; la bibliografia aggiornata, che fornisce un indispensabile strumento per orientarsi nella mole di scritti sull’artista e sulle sue opere più dibattute. Il volume di pregio, a tiratura limitata, è di grande formato (cm 29 × 33), stampato su carta di pregio Symbol Tatami White da gr 135, con legatura in pelle pieno fiore di vacchetta conciata in fossa con tinture vegetali, senza aggiunta di additivi chimici. Fregi e impressioni in oro sul piatto e sul dorso. Il cofanetto è in pelle pieno fiore di ...

Le nostre Sedi