Questo sito contribuisce all'audience di

EBOOK

ALT TEXT

La scoperta delle basi cellulari e molecolari della vita

La teoria cellulare, concepita nel 1839, rappresenta un punto di svolta nella storia della biologia perché tutto quello che si riteneva di conoscere fino a quel momento sulla natura degli organismi viventi, sul loro funzionamento o malfunzionamento, ha dovuto essere ripensato alla luce delle caratteristiche strutturali e funzionali della cellula. Non molto diversamente la scoperta, nel 1953, della struttura a doppia elica del Dna ha prodotto una riorganizzazione delle conoscenze biologiche fondata sui componenti, i meccanismi e i processi molecolari e biochimici della vita. Questo volume ricostruire l’evoluzione del dibattito teorico e degli studi sperimentali che hanno portato alla luce le basi cellulari e molecolari della vita. Il volume La scoperta delle basi cellulari e molecolari della vita, a cura di Gilberto Corbellini, fa parte della Collana di Storia della Scienza curata da Sandro Petruccioli. Gli autori dei saggi sono: Garland E. Allen − Washington University, St. Louis Johannes Buttner − Medizinische Hochschule, Hannover Noel G. Coley − Sutton Gilberto Corbellini − Sapienza - Università di Roma Claude Debru − École Normale Supérieure, Paris François Duchesneau − Université de Montréal Daniel J. Kevles − Yale University, New Haven Michel Morange − Centre Cavaillès, ENS, Paris William C. Summers − Yale University, New Haven

Acquista su iTunes store Acquista su Amazon

  • Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani
  • Italiano
  • 2012
  • 280 pagine (versione cartacea)