Richèlmy, Agostino

Richèlmy, Agostino

Enciclopedie on line

Richèlmy, Agostino. - Ecclesiastico (Torino 1850 - ivi 1923). Sacerdote nel 1873, prof. di teologia dogmatica e morale, vescovo d'Ivrea (1886), arcivescovo di Torino (1897), cardinale (1899); propugnò tutti gli indirizzi sociali di Leone XIII, fondando (1903) il giornale Il Momento: fu un aperto avversario dei modernisti. Ebbe tuttavia non pochi urti in Curia per l'opposizione della frazione integralista.

Altri risultati per Richèlmy, Agostino

  • RICHELMY, Agostino, cardinale
    Enciclopedia Italiana (1936)
    Nato a Torino il 29 novembre 1850, ivi morto il 10 agosto 1923. Ordinato sacerdote il 25 aprile 1873, insegnò teologia dogmatica e morale; nel 1884 fu a Roma per ottenere l'istituzione d'una facoltà giuridica nel seminario torinese, e, ottenutala, ne fu professore e segretario. Il 7 giugno 1886 fu preconizzato ...