Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati

Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati

Enciclopedie on line

Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR), in inglese United Nations High Commissioner for Refugees (UNHCR), è un organismo dell’ONU, fondato nel 1950 al fine di garantire la protezione internazionale dei rifugiati e il rispetto del diritto d’asilo, prevenire le pratiche di rimpatrio forzato, promuovere i rientri volontari e, ove non sia possibile, l’integrazione nei paesi di accoglienza. Ha sede a Ginevra. Suo precedente storico fu l’Alto commissariato per i rifugiati istituito, il 27 giugno 1921, dalla Società delle Nazioni, affidandone l’incarico a F. Nansen, il quale si occupò (1921-29) dei rifugiati russi, armeni e greci, adottando, tra l’altro, il passaporto Nansen, primo esempio di documento di viaggio internazionale per i rifugiati.

Voci correlate

Rifugiati. Diritto internazionale

Diritto d’asilo. Diritto internazionale

Pubblicità