Ozenfant, Amédée

Ozenfant, Amédée

Enciclopedie on line

Ozenfantoʃãfã´›, Amédée. - Pittore e scrittore d'arte (Saint-Quentin, Aisne, 1886 - Cannes 1966). Formatosi alla scuola di M.-L. La Tour e poi a Parigi con Ch. Cottet, nel 1915 fondò la rivista d'avanguardia L'Élan, sulla quale delineò la teoria del Purismo. Compì viaggi nei Paesi Bassi, in Italia e Russia. Poi conobbe Édouard Jeanneret (Le Corbusier): insieme pubblicarono nel 1918 il manifesto del Purismo, Après le cubisme, e dal 1920 al 1925 la rivista Esprit Nouveau, sulla quale elaborarono e misero a confronto con le altre estetiche contemporanee le loro idee, partendo da una presa di posizione nei confronti del cubismo, che vedevano volgersi sempre più verso forme decorative. O. dedicò gran parte della sua attività pittorica a decorazioni murali. Nel 1938 si recò negli Stati Uniti dove fondò la Ozenfant school of fine arts. Nel 1955 ritornò in Francia, a Cannes, dove eseguì le sue ultime opere, che sempre si rifanno all'essenzialità e semplificazione da lui teorizzate.

Pubblicità

Categorie