COASE, Ronald Harry

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1991)

di Carla Esposito

COASE, Ronald Harry

Economista inglese, nato a Londra il 29 dicembre 1910. Ha insegnato presso l'università di Liverpool, la London School of Economics, e in USA presso le università di Buffalo e di Virginia, e dal 1964 al 1982 presso l'università di Chicago, dove è professore emerito di Economia e senior fellow in Law and Economics nella Law School. Negli stessi anni è stato direttore del Journal of Law and Economics. È fra i maggiori esponenti della new institutional economics e i suoi lavori sulla natura dell'impresa e sull'analisi dei costi sociali vengono considerati tra gli studi fondamentali dell'analisi economica applicata ai problemi giuridici. Nel 1991 ha ricevuto il premio Nobel per l'economia.

Nello scritto The nature of the firm (1937) C. ha prospettato soluzioni a problemi ancora aperti nella teoria economica dell'impresa. Si chiede infatti perché in un'economia di libera impresa un lavoratore volontariamente accetta la direzione di un imprenditore invece di vendere il proprio prodotto o i servizi direttamente ai consumatori sul mercato. C. propone una soluzione analizzando i costi dell'agire sul mercato e afferma che quando il costo delle transazioni sul mercato raggiunge un certo livello è conveniente sostituire il meccanismo del mercato con un'organizzazione centralizzata, chiamata impresa, che opererà applicando principi gerarchici.

Il concetto di costo sociale, già presente nell'articolo The federal communications commission (1959), è il tema di un saggio specifico nel quale C. analizza l'azione delle imprese che svolgono attività produttive di effetti nocivi per la comunità, determinando situazioni con riferimento alle quali l'analisi economica ha suggerito soluzioni in linea con l'impostazione pigouviana dell'economia del benessere. L'idea di C. è che le esternalità non determinano un'allocazione inefficiente delle risorse nell'ipotesi di costi di transazione uguali a zero. In questo caso l'assegnazione dei diritti di proprietà non influisce sul risultato finale (teorema di Coase).

Pubblicazioni principali: The nature of the firm, in Economica, 1937, pp. 386-405; The marginal cost controversy, ibid. 1946, pp. 169-82; The federal communications commission, in Journal of Law and Economics, 1959, pp. 1-40; The problem of social cost, ibid. 1960, pp. 1-44 (trad. it. parziale in La nuova politica economica americana, a cura di F. Forte e R. Granaglia, 1980, pp. 117-31); The lighthouse in economics, in Journal of Law and Economics, 1974, pp. 357-76.