APPOSIZIONI

APPOSIZIONI

La grammatica italiana (2012)

APPOSIZIONI

L’apposizione è un sostantivo che ne accompagna un altro per determinarlo e attribuirgli una proprietà particolare.

• Può precedere il nome a cui si riferisce

il console Cicerone

o seguirlo (in questo caso, è preceduta da una virgola)

Pietro Rossi, meccanico

• Può essere:

semplice (cioè costituita solo da un sostantivo)

il dottor Bianchi

– oppure composta (quando al sostantivo si aggiungono altri elementi)

Tacito, il grande storico romano

Come l’➔attributo, l’apposizione può riferirsi sintatticamente:

– sia al soggetto

Mario, idraulico italiano, ha salvato la sua bella

– sia a un complemento qualunque

Sono stato a Saint Etienne, città del centro della Francia

Un particolare costrutto appositivo è quello che prevede la presenza del dimostrativo quello e della preposizione di

Quel gran genio del mio amico (L. Battisti, Sì viaggiare).

VEDI ANCHE analisi logica

Pubblicità

Categorie