villanoviana, cultura

Enciclopedie on line

villanoviana, cultura Civiltà della prima Età del Ferro, diffusa in area emiliana e tirrenica, il cui nome deriva dal centro di Villanova (Bologna), dove l'archeologo G. Gozzadini (1810-1887) scoprì (1853) il primo gruppo di tombe a essa attribuibile. Preceduta a sua volta alla fine dell'Età del Bronzo dalla cd. civiltà protovillanoviana, nella fase più antica (900-820 a.C.) la c.v. è caratterizzata dalla prevalenza dell'incinerazione in tombe a pozzetto, sostituita poi (820-770 a.C.) dall'inumazione in tombe a fossa. La graduale apertura a contatti e scambi con aree culturali esterne culminò (770-720 a.C.) nella maturazione dei rapporti con il mondo greco e orientale, testimoniati dalla parallela evoluzione sociale e culturale villanoviana.