Zilinskij, Dmitrij Dmitrievic

Enciclopedie on line

Žilinskijˇʃil'ìnski'i›, Dmitrij Dmitrievič. - Pittore (n. Soči 1927). Ha studiato all'Istituto d'arte applicata e decorativa di Mosca (1944-46) e all'Istituto d'arte Surikov di Mosca (1946-51). Sempre molto fedele alla natura e minuzioso nel dettaglio, Ž., attraverso un equilibrio degli elementi dinamici dello spazio e degli elementi statici della struttura compositiva, raggiunge nella sua arte un mondo di particolare armonia, assecondato anche dall'uso di una tecnica raffinata (la tempera all'uovo su tavola delle antiche icone). Ž. è stato anche prof. di pittura all'istituto d'arte Surikov a Mosca (1970-74) e (dal 1974) all'Istituto poligrafico di Mosca.

Argomenti correlati

Alpatov, Michail Vladimirovic

Alpatov <-àtëf>, Michail Vladimirovic. - Storico dell'arte (n. Mosca 1902 - m. 1986), prof. all'univ. di Mosca e all'Istituto d'arte Surikov. Si è dedicato allo studio dell'arte russa, in particolare del periodo bizantino, ma è anche autore

Speranskij ‹sp'irànsk'i›, Aleksej Dmitrievič

Speranskij ‹sp'irànsk'i›, Aleksej Dmitrievič. - Fisiologo (Uržum, Ucraina, 1888 - Mosca 1961); nel 1923 iniziò a lavorare con I. P. Pavlov all'Istituto di medicina sperimentale di Leningrado, dove nel 1928 organizzò un laboratorio di fisiopatologia.

Lorenzétti, Carlo

Lorenzétti, Carlo. - Scultore italiano (n. Roma 1934). Ha studiato a Roma all'Istituto d'arte, dove poi ha insegnato, e presso l'Accademia Francese, privilegiando il metallo come mezzo espressivo. Un severo controllo razionale, il richiamo del

Gulino, Nunzio

Gulino, Nunzio. - Incisore italiano (n. Comiso, Ragusa, 1920). Ha studiato e insegnato all'Istituto d'arte per la decorazione e la illustrazione del libro di Urbino; poi (dal 1966) a Roma. Ha preso parte alle maggiori manifestazioni dell'arte grafica

Invia articolo Chiudi