Nantes, Editto di

Nantes, Editto di

Dizionario di Storia (2010)

Nantes, Editto di Editto emanato il 13 aprile 1598 da Enrico IV di Francia per porre fine alle guerre di religione tra cattolici e ugonotti. L’editto concedeva agli ugonotti la libertà di coscienza su tutto il territorio, la libertà di culto (a esclusione di Parigi), il diritto di proprietà, il diritto di accedere a tutti gli uffici, dignità e scuole, e il possesso di alcune piazzeforti. L’editto venne limitato da Luigi XIII (1629) e fu revocato da Luigi XIV con l’Editto di Fontainebleau (18 ott. 1685).

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per Nantes, Editto di

  • Nantes, Editto di
    Enciclopedie on line
    Disposizione emanata da Enrico IV di Francia (13 apr. 1598) per regolare la posizione degli ugonotti (calvinisti) francesi e porre così fine alle guerre di religione. Esso stabiliva la libertà di coscienza su tutto il territorio; la libertà di culto (a esclusione di Parigi) in luoghi determinati; il ...