Effetto Seebeck

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

di Giuseppe La Rocca

effetto Seebeck

Effetto termoelettrico consistente nella generazione di una corrente in un circuito costituito da due materiali (metalli o semiconduttori drogati) differenti, a e b, e in cui le due giunzioni tra di essi siano mantenute a due distinte temperature. Tale effetto è dovuto alla differenza tra i coefficienti di Seebeck Sα e Sβ dei due materiali secondo la relazione V=(SαSβ)(T2T1), dove V è la forza elettromotrice termoelettrica e T2 e T1 le temperature delle giunzioni. Il coefficiente di Seebeck di un materiale misura il rapporto tra il campo elettrico in esso indotto e il gradiente di temperatura che lo induce, e tipicamente è dell’ordine delle decine o centinaia di microvolt per grado. Una comune applicazione dell’effetto Seebeck è quella delle termocoppie per la misurazione della temperatura.

Semiconduttori

Invia articolo Chiudi