Belaúnde Terry, Fernando

    Enciclopedie on line

Belaúnde Terry... tèri⟩, Fernando. - Uomo politico peruviano (Lima 1912 - ivi 2002). Fondatore (1956) e leader del partito di Acción popular, nel 1963 fu eletto presidente della repubblica, avviando una politica moderatamente riformistica. Deposto da un colpo di stato nel 1968, dopo 12 anni di governi militari fu di nuovo presidente della repubblica (1980-85), adottando una politica economica nettamente conservatrice e severe misure repressive per combattere la guerriglia di Sendero luminoso.

Approfondimenti

Belaúnde Terry, Fernando > Dizionario di Storia (2010)

Belaúnde Terry, Fernando Politico peruviano (Lima 1912-ivi 2002). Fondatore (1956) e leader del partito Acción popular, nel 1963 fu eletto presidente della Repubblica e avviò una politica moderatamente riformista. Deposto da un colpo di Stato n... Leggi

Argomenti correlati

Pérez Rodríguez, Carlos Andrés

Pérez Rodríguez ‹... rodhrìgℎetℎ›, Carlos Andrés. - Uomo politico venezolano (n. Rubio, Táchira, 1922). P. fu membro di Acción demócratica e sostenitore del presidente della Repubblica R.A. Betancourt, in esilio (1948-58) durante la dittatura di M. Pérez Jiménez. Ministro dell'Interno (1963-64) durante il secondo mandato di Betancourt (1959-64), poi presidente della Repubblica (1974-79, confermato 1988), è stato deposto nel 1993.Vita e attivitàMilitante nel partito di Acción demócratica, nel 1945 partecipò alla rivoluzione che portò al potere R. A

Haya de la Torre, Víctor Raúl

Haya de la Torre ‹àia dℎe la tò-›, Víctor Raúl. - Uomo politico peruviano (Trujillo 1895 - Lima 1979), fondatore (1923) e capo della Alianza popular revolucionaria americana (APRA). Esiliato (1923) visse varî anni in diversi paesi dell'America Latina, dove fondò varie università popolari, in Russia, in Italia, e finalmente a Parigi

Pardo, Manuel

Pardo ‹pàrdℎo›, Manuel. - Uomo politico peruviano (Lima 1834 - ivi 1878), ministro delle Finanze (1865-66), sindaco di Lima (1869), presidente della Repubblica (1872-76) quale candidato del partito "civile". Introdusse economie nel bilancio, promosse l'istruzione, curò la colonizzazione interna. Stipulò (1873) il trattato con la Bolivia che legò i due paesi nella sfortunata guerra del Pacifico contro il Cile (1879-84); fu (1876-78) presidente del senato; morì assassinato.

Menéndez, Manuel

Menéndez, Manuel. - Uomo politico peruviano (Lima 1793 - ivi 1847), presidente del Consiglio di stato nel 1839, occupò nel 1841, alla morte di A. Gamarra, la presidenza della Repubblica; fu spodestato nel 1842 da J. C. Torrico.

Invia articolo Chiudi