Coriolis, forza di

Coriolis, forza di

Enciclopedie on line

Coriolis, forza di Forza apparente che prende nome dall'ingegnere francese G.-G. de Coriolis (1792-1843). Viene introdotta nei sistemi di riferimento rotanti, e quindi non inerziali, per poter applicare anche in essi le leggi della dinamica. Grazie alla f. di C. si spiegano, nel caso dei gravi in caduta sulla superficie terrestre, le deviazioni della traiettoria verso destra nell'emisfero boreale e verso sinistra in quello australe. La f. di C. è importante per determinare la direzione dei venti nei due emisferi.

Altri risultati per Coriolis, forza di

  • forza di Coriolis
    Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)
    Deviazione apparente di oggetti in moto osservati in un sistema di riferimento rotante. Essendo una forza fittizia non deve essere inclusa nell’equazione del moto in un sistema inerziale (che comprende soltanto forze reali), mentre rappresenta un contributo essenziale per la legge fondamentale della ...