Leavis, Frank Raymond

Enciclopedie on line

Leavislìivis›, Frank Raymond. - Critico inglese (Cambridge 1895 - ivi 1978), prof. nelle univ. di York (1965-68), del Galles (1969) e di Bristol (1970); fu tra i fondatori del periodico Scrutiny (che ha poi diretto fino al 1953). La sua opera ha suscitato polemiche, specie per la sistematica revisione dei giudizî di valore ormai radicati in sede critica. La netta frattura verificatasi tra civiltà di massa e minoranze culturali, secondo L., ha dato vita al fenomeno di una letteratura basata su un gioco puramente mentale; non trovando rispondenza nella massa, essa si rivolge essenzialmente a una élite culturale, e il critico non può che prendere atto di tale situazione. Fra le sue opere: Mass civilization and minority culture (1930), D. H. Lawrence (1930), New bearings in English poetry (1932), For continuity (1933), Revaluation: tradition and development in English poetry (1936), The great tradition: George Eliot, Henry James, Joseph Conrad (1948), The Common pursuit (1952), Letters in criticism (1972), The living principle (1975), Thought, words and creativity (1976).