Giórgi, Giovanni

Giórgi, Giovanni

Enciclopedie on line

Giórgi, Giovanni. - Fisico matematico e ingegnere italiano (Lucca 1871 - Castiglioncello 1950). Figlio di Giorgio, discepolo di E. Beltrami e di L. Cremona, fu per molti aspetti un autodidatta. Direttore (1906-23) dell'ufficio tecnologico del comune di Roma: sono di questo periodo numerosi brevetti e proposte di innovazioni e miglioramenti, principalmente nel campo dei trasporti ferroviarî e in quello della produzione e distribuzione dell'energia elettrica. Nel 1901 propose un nuovo sistema di unità di misura/">misura basato su quattro unità fondamentali (metro, kg-massa, secondo, e una unità elettrica, coulomb od ohm), noto come sistema G., che nel 1935 fu adottato internazionalmente. Al G. si devono poi la revisione e sistemazione, in una coerente teoria, del calcolo operatorio, nonché ricerche sulle equazioni integrali e altri argomenti di matematica pura. Il G. segnalò nel 1912, in una lettera ad A. Einstein, la possibilità che il campo gravitazionale influenzasse i raggi luminosi, ipotizzando il fenomeno la cui teoria fu poi formulata da Einstein (1914). Prof. (1926-29) di fisica matematica e di meccanica razionale all'univ. di Cagliari, poi a Palermo, quindi (1934) a Roma alla cattedra di trasmissioni e misure telegrafiche e telefoniche (poi comunicazioni elettriche) della scuola d'ingegneria. Accademico pontificio (1936) e socio nazionale dei Lincei (1947).

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per Giórgi, Giovanni

  • GIORGI, Giovanni
    Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 55 (2001)
    Nacque a Lucca il 27 nov. 1871 da Giorgio, eminente giurista, e da Elisabetta Pia Cupello. In seguito ai trasferimenti della famiglia connessi alla professione paterna, il giovane GIORGI, Giovanni frequentò la scuola elementare a Napoli, passò dal ginnasio di Palermo al liceo Umberto I di Roma e qui ...
  • Giorgi Giovanni
    Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)
    Giòrgi Giovanni (Lucca 1871 - Castiglioncello 1950) Direttore (1906) dell'Ufficio tecnologico del Comune di Roma, poi prof. di fisica matematica nell'univ. di Cagliari (1926) e di Palermo, e infine (1934) di trasmissioni e misure telegrafiche (cattedra poi mutata in comunicazioni elettriche) nella ...
  • GIORGI, Giovanni
    Enciclopedia Italiana - I Appendice (1938)
    Elettrotecnico, nato a Lucca il 27 novembre 1871; si laureò ingegnere a Roma nel 1893. Da quella data in poi ha dedicato la sua opera a impianti elettrici e meccanici e all'organizzazione di servizî pubblici industriali. Fu gerente delle Società Giorgi-Arabia e C. (1897-1906) e della Società Meridionale ...