Morèlli, Giovanni

Morèlli, Giovanni

Enciclopedie on line

Morèlli, Giovanni (pseudonimo Ivan Lermoliev). - Storico dell'arte (Verona 1816 - Milano 1891). Si formò in Germania, studiando inizialmente scienze naturali. Applicò alla critica d'arte il metodo comparativo; il "metodo morelliano" si basa infatti su minuti raffronti di particolari esterni, che rivelerebbero i manierismi "automatici" (modo di fare le mani, le orecchie, il panneggio) di ogni artista e così ne proverebbero "scientificamente" l'identità. Più che in una sintesi storica, la sua opera e il suo influsso lasciarono traccia nell'ambito delle attribuzioni. Opposto al suo fu il metodo di G. B. Cavalcaselle. Tra le sue opere: Le opere dei maestri italiani nelle gallerie dei musei di Monaco, di Dresda e di Berlino (1880, in ted.; 1886, in it.) e Della pittura italiana. Studî storico-critici: le gallerie Borghese e Doria Pamphili (ed. it. 1897, trad. di quella ted. del 1890). Nella revisione delle attribuzioni M. ebbe modo tra l'altro di mettere in luce l'autenticità della Venere di Dresda, considerata una copia del Sassoferrato. Raccolse una collezione di opere d'arte, prevalentemente toscane, che legò al Comune di Bergamo, perché fosse annessa alla pinacoteca dell'Accademia Carrara.

Pubblicità

Altri risultati per Morèlli, Giovanni

  • MORELLI, Giovanni Giacomo Lorenzo
    Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 76 (2012)
    Nacque a Verona il 25 febbraio 1816 da Giovanni Lorenzo Morell, di origine svizzera, proprietario terriero, commerciante e presidente del tribunale di commercio cittadino, e da Ursula Zavaritt, anch’ella di origine svizzera; terzogenito, perse il padre e due fratelli (Giovanni e Edoardo) in tenera età. ...
  • Morelli, Giovanni
    L'Unificazione (2011)
    (pseudonimo di Ivan Lermoliev) Storico dell’arte e patriota (Verona 1816 - Milano 1891). Nato in una famiglia di religione protestante, si formò in Germania, studiando scienze naturali e medicina. Morelli applicò alla critica d’arte, il metodo comparativo di ispirazione positivista: il «metodo morelliano» ...
  • MORELLI, Giovanni
    Enciclopedia Italiana (1934)
    (per pseudonimo Ivan Lermolieff). - Critico d'arte, nato a Verona il 25 febbraio 1816, morto a Milano il 28 febbraio 1891. In gioventù studiò per sei anni presso diverse università di Germania dedicandosi specialmente alle scienze naturali; ma già allora la sua attenzione si volgeva alle opere d'arte, ...