incrudimento

incrudimento

Enciclopedie on line

incrudimento Fenomeno collegato alla deformazione degli individui cristallini che compongono un aggregato quale una barra metallica o simili, in seguito a sollecitazioni esterne (generalmente a deformazione plastica a freddo ottenuta mediante lavorazione al laminatoio, alla trafila ecc.), con conseguente variazione generale di diverse proprietà fisico-meccaniche dei metalli. L’i. incide in primo luogo sulle caratteristiche meccaniche: aumentano, per es., il limite elastico, il carico di rottura, la durezza, e diminuiscono l’allungamento, la strizione e la resilienza. La resistività elettrica subisce un incremento mentre diminuisce la resistenza alla corrosione.

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per incrudimento

  • incrudimento
    Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)
    incrudiménto [Der. di incrudire "rendere crudo (nel signif. metallurgico)"] Nella tecnologia dei materiali metallici, variazione di proprietà dovuta a certe sollecitazioni esterne, quali, tipic., quelle dovute ad alcune lavorazioni (passaggio al laminatoio, trafilatura, ecc.): aumentano, per es., ...