Intertrigine

    Enciclopedie on line

intertrigine Lesione a carattere irritativo della cute, localizzata alle pieghe (specie quelle ascellari, sottomammarie, inguinali), soprattutto in soggetti obesi, prodotta dallo sfregamento di superfici cutanee e dalla sudorazione locale che macera la pelle.

Approfondimenti

Intertrigine  > Dizionario di Medicina (2010)

intertrigine Lesione a carattere irritativo della cute, localizzata alle pieghe (specie quelle ascellari, sottomammarie, inguinali), soprattutto in soggetti obesi, prodotta dallo sfregamento di superfici cutanee e dalla sudorazione locale che macera ... Leggi

Argomenti correlati

Lupus

lupus Lesione cutanea eritematosa, di solito localizzata al viso o alle parti superiori del tronco (cute fotoesposta). Viene classificata come l. discoide (papule rilevate irregolari che portano a ispessimenti, cicatrizzazione e atrofia cutanea), l. profundus(forme verrucose infiltranti il derma con panniculite) e l. cutaneo subacuto(forma non evolutiva che può complicarsi con sintomi sistemici quali febbre e astenia).  Il lupoma è la lesione primitiva propria del l

Sudamina

sudamina Dermatosi pruriginosa, diffusa soprattutto al tronco, alle ascelle, all’inguine di soggetti con eccessiva sudorazione. È caratterizzata da papule puntiformi ravvicinate di color rosso vivo, talora sormontate da minuscole vescicole biancastre. In seguito a grattamento può impetiginizzarsi.

Ghironda

ghironda Cordofono già in uso nel 10° sec., oggi quasi scomparso, nel quale il suono è prodotto dallo sfregamento di una ruota (a manovella) sulle corde, e modificato, quanto all’altezza, dalla pressione di tasti in legno (v. fig.).

Impronta

impronta Segno che lascia un corpo impresso su un altro. I. digitali Sono quelle lasciate su superfici lisce dalle creste cutanee dei polpastrelli, e vengono utilizzate per l’identificazione personale (➔ dermatoglifi). biologia In biologia molecolare, tecnica delle i. (foot printing), tecnica che permette di individuare quali sequenze di DNA sono riconosciute e legate da una specifica proteina, basandosi sul principio che solo le sequenze legate a proteine sono protette dall’azione degli enzimi

Invia articolo Chiudi