isocianati

Enciclopedie on line

isocianati Composti chimici caratterizzati dalla presenza del gruppo monovalente −NCO. Oltre ai sali inorganici, di formula generale MeNCO (con Me metallo monovalente), sono importanti gli esteri, derivati dall’acido isocianico. Questi composti, detti anche i. organici, si suddividono in arilisocianati e alchilisocianati, formati rispettivamente da un gruppo −NCO legato a un radicale aromatico e a uno alifa­tico. Gli arilisocianati si preparano per azione del fosgene sulle ammine aromatiche; sono state anche proposte sintesi come quella per il metilendifenildiisocianato che evitano l’uso di fosgene. Gli alchilisocianati possono essere preparati per reazione di un solfato alchilico con il cianato di potassio: tale sintesi è utilizzata soprattutto per gli i. di metile e di etile. Gli i. sono sostanze piuttosto reattive; gli alchilisocianati sono meno stabili dei corrispondenti aromatici. Di notevole importanza industriale sono i diisocianati, esteri contenenti due gruppi −NCO, i quali polimerizzano facilmente e vengono impiegati nella preparazione di adesivi e di schiume e gomme poliuretaniche.