Utzon, Jørn

Utzon, Jørn

Enciclopedie on line

Utzonùtson⟩, Jørn. - Architetto danese (Copenaghen 1918 - ivi 2008). Allievo di K. Fisker a Copenaghen, completò la sua formazione lavorando a Stoccolma, dove importante fu la conoscenza dell'opera di G. Asplund, e a Helsinki con A. Aalto; importanti furono anche i suoi viaggi di studio negli USA e in Messico. Dopo essersi impegnato soprattutto nella ricerca di soluzioni nell'ambito residenziale (complesso di Elineberg, Copenaghen, 1954-60, con E. e H. Anderson), U. raggiunse fama internazionale con l'Opera di Sidney (1956-66). L'edificio, costruito su un molo al centro del porto, presenta una piattaforma sopraelevata a gradoni su cui s'innalzano immense coperture a guscio in cemento armato (elaborate in collaborazione con O. Arup) che coprono i varî ambienti (sala dell'Opera, sala per concerti, foyers, ecc.). L'aspetto fantasiosamente utopistico, la capacità di definizione tecnico-organizzativa e l'uso di nuovi materiali e strutture, fanno dell'opera di U. l'espressione di una delle contraddittorie tendenze successive alla crisi del funzionalismo alla fine degli anni Cinquanta. Tra le altre realizzazioni di U. si ricordano la chiesa di Bagsvaerd (1967-76), il complesso dell'Assemblea nazionale del Kuwait (1972-85) e la Can Feliz a Maiorca (1994). Nel 2003 gli è stato assegnato il premio Pritzker. Alla prima mostra retrospettiva sulla sua opera è dedicato il volume Jørn Utzon. The architect's universe (2004).

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per Utzon, Jørn

  • UTZON, Jørn
    Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995)
    UTZON, Jørn Architetto danese, nato a Copenaghen il 9 aprile 1918, ove ha studiato frequentando l'Accademia Reale di Belle Arti. Ha acquisito una notevole fama internazionale per aver realizzato il Teatro dell'Opera di Sydney (1960-73), costruito su un molo del porto, al centro della grande baia, dopo ...