Boldrini, Laura

Enciclopedie on line

Boldrini, Laura. -  Giornalista e donna politica italiana (n. Macerata 1961). Laureata in Giurisprudenza presso l’Università la Sapienza di Roma nel 1985, ha lavorato in Rai e scrive per diverse testate. Nel 1989 ha cominciato la sua carriera all'ONU come funzionario, lavorando per quattro anni alla FAO. Ha svolto numerose missioni in luoghi di crisi, tra cui Ex-Jugoslavia, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Iran, Sudan, Caucaso, Angola e Ruanda. Dal 1998 al 2012 è stata Portavoce dell'Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR). Nel 2004 ha ricevuto il titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Alle elezioni politiche del 2013 è stata eletta deputato nelle fila di Sinistra, ecologia e libertà. Il 16 marzo dello stesso anno è stata eletta Presidente della Camera dei Deputati. L'elezione è avvenuta alla quarta votazione dove il quorum richiesto è della maggioranza assoluta, ottenendo 327 voti su 618. È la terza donna nella storia della Repubblica italiana a ricoprire tale carica. Ha pubblicato i libri Tutti indietro (2010), Solo le montagne non si incontrano mai (2013) e Lo sguardo lontano (2015).