ugro-fìnniche, lìngue

Enciclopedie on line

ugro-fìnniche, lìngue Gruppo di lingue appartenente alla famiglia uralica. Viene diviso in sei rami: ugrico (comprende l'ungherese, il vogulo e l'ostiaco); permiano (comprende il sirieno e il votiaco); ceremisso; mordvino; baltofinnico (comprende il finnico, l'estone e le lingue minori careliano, ingriano, vepso, voto e livone); sami. Le più antiche testimonianze scritte delle l.u.-f. (in partic. ungherese e careliano) risalgono al 12° e 13° secolo.