ugro-fìnniche, lìngue

ugro-fìnniche, lìngue

Enciclopedie on line

ugro-fìnniche, lìngue Gruppo di lingue appartenente alla famiglia uralica. Viene diviso in sei rami: ugrico (comprende l'ungherese, il vogulo e l'ostiaco); permiano (comprende il sirieno e il votiaco); ceremisso; mordvino; baltofinnico (comprende il finnico, l'estone e le lingue minori careliano, ingriano, vepso, voto e livone); sami. Le più antiche testimonianze scritte delle l.u.-f. (in partic. ungherese e careliano) risalgono al 12° e 13° secolo.

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per ugro-fìnniche, lìngue

  • UGROFINNICHE, LINGUE
    Enciclopedia Italiana (1937)
    Le lingue ugrofinniche sono le seguenti: 1. l'ungherese, 2. il vogulo, 3. l'ostiaco, 4. il sirieno, 5. il votiaco, 6. il ceremisso, 7. il mordvino, 8. le lingue balto-finniche, 9. il lappone. 1. L'ungherese è la lingua di quel popolo, i cui progenitori apparvero oltre mille anni fa nel territorio dell'Ungheria ...