BRUNETTI, Lodovico

BRUNETTI, Lodovico

Enciclopedia Italiana (1930)
di Giovanni Cagnetto

BRUNETTI, Lodovico. - Nato a Rovigno nell'Istria il 21 giugno 1813, morto a Padova il 6 dicembre 1899, professore di anatomia patologica nell'università di Padova dal 1855. Fu anatomo-patologo macroscopista, abilissimo nella conservazione dei pezzi a scopo dimostrativo. È suo il metodo della tannizzazione dei tessuti descritto in una memoria (1866), seguita dalle pubblicazioni sulla cremazione e sull'imbalsamazione dei cadaveri (1881-84).

Opere: Sopra un nuovo rachiotomo, ecc., Padova 1863; Sopra una milza petrificata, Padova 1873; Cenni sul metodo di conservazione delle parti animali, Padova 1866; Morte repentina per embolia dell'arteria polmonare, Padova 1866; Due casi di trasposizione laterale completa di tutti i visceri nell'uomo, Padova 1872; Cremazione dei cadaveri, Padova 1873; La tannizzazione dei tessuti animali, Padova 1878; Chirurgia operativa, Venezia 1878.

Pubblicità