Ròcca, Lodovico

    Enciclopedie on line

Ròcca, Lodovico. - Musicista italiano (Torino 1895 - ivi 1986). Dal 1940 al 1966 ha diretto il conservatorio G. Verdi di Torino. Ha scritto musiche teatrali, orchestrali e da camera. Particolare successo ha avuto l'opera Il Dibuk, su libretto di R. Simoni, rappresentata per la prima volta alla Scala di Milano nel 1934; altre sue opere, sempre per il teatro, sono: In terra di leggenda (1923); Monte Ivnor (1939) e L'uragano (1952).

Argomenti correlati

Fuga, Sandro

Fuga, Sandro. - Musicista italiano (Mogliano Veneto 1906 - Torino 1994). Studiò al conservatorio di Torino, dove poi insegnò dal 1933 (direttore dal 1966). Compositore, scrisse lavori teatrali, orchestrali, vocali-orchestrali e da camera. Svolse ampia attività concertistica in Italia e all'estero.

Brèro, Cesare

Brèro, Cesare. - Musicista italiano (Milano 1908 - ivi 1973). Allievo di P. Delachi e G. Anfossi, si è perfezionato a Parigi con P. Dukas e A. Roussel. È autore di musiche teatrali, orchestrali e da camera di gusto neoclassico. Nel 1957 ha costituito l'"Opera da camera di Milano".

Carpi, Fiorenzo

Carpi, Fiorenzo. - Musicista italiano (Milano 1918 - Roma 1997). Ha scritto opere, lavori orchestrali, composizioni da camera, ma è noto soprattutto come autore di molte musiche di scena (specie in spettacoli di G. Strehler), per la televisione (Le avventure di Pinocchio, 1971) e per film.

Martelli, Henri

Martelli ‹-è-›, Henri. - Musicista francese (Bastia 1895 - Parigi 1980). Studiò al conservatorio di Parigi con Ch.-M. Widor, diplomandosi in composizione nel 1922. È autore di lavori teatrali, orchestrali e da camera di gusto neoclassico.

Invia articolo Chiudi