Neurolue

    Enciclopedie on line

neurolue Localizzazione dell’infezione luetica nel sistema nervoso.

Approfondimenti

Neurolue > Dizionario di Medicina (2010)

neurolue L’insieme delle manifestazioni neurologiche causate dalla sifilide, o lue, quando localizzata nell’SNC (pur esistendo casi con positività sierologica del liquor per gli antigeni di Treponema pallidum, ma asintomatici). Dagli ultimi due decen... Leggi

Argomenti correlati

Glioma

glioma Tumore del sistema nervoso derivante dal tessuto neurogliale (astrocitomi, ependimomi e oligodendrogliomi), a localizzazione più frequente nel cervelletto e nel IV ventricolo, più raramente nel tronco dell’encefalo, nel midollo spinale, eccezionalmente nella retina (astrocitoma della retina). Si includono comunemente nella definizione di g. anche tumori derivanti da tessuti non neurogliali, cioè il medulloblastoma, il neuroepitelioma e il pinealoma. Il termine g. definisce solo il tessuto di origine di tali neoplasie, senza specificarne la natura

Somatotopici, rapporti

somatotopici, rapporti Nell’anatomia del sistema nervoso, i rapporti tra la distribuzione topografica centrale di determinati elementi (neuroni, fibre) e la localizzazione degli organi periferici (effettori, recettori) con cui sono in rapporto.

Neisser, Albert

Neisser 〈nàisër〉, Albert. - Dermosifilopatologo (Schweidnitz 1855 - Breslavia 1916), prof. nell'univ. di Breslavia. Ricordato per la scoperta nel 1879 dell'agente dell'infezione blenorragica (gonococco di N.) e per gli studî sulla diagnosi umorale della lue.

Adenopatia

adenopatia Affezione morbosa di una linfoghiandola. Si parla in genere di a. nella congestione o infiammazione dei linfonodi dell’ilo polmonare nel corso dell’infezione tubercolare ( a. ilare). Non è tuttavia infrequente la forma non specifica, collegata alla polmonite e alla broncopolmonite, come pure a tutte le infiammazioni acute o croniche del polmone che accompagnano l’influenza, il morbillo, la pertosse.

Invia articolo Chiudi