OLIVASTRO

OLIVASTRO

Enciclopedia Italiana (1935)
di Augusto Béguinot

OLIVASTRO. - Nome di un arbusto sempreverde, la Phillyrea angustifolia L. della famiglia Oleacee, che è uno dei componenti più diffusi e caratteristici della macchia mediterranea, dove si presenta in forme e razze diverse. Il suo frutto drupaceo ricorda l'oliva, ma è più piccolo. Ma questo nome e più ancora quello di oleastro sono impiegati a designare la razza spontanea o inselvatichita del comune olivo (v.), quale si riscontra nelle proporzioni di un piccolo arbusto spinoso nelle boscaglie litoranee o di alberi elevati più ancora delle comuni razze coltivate e formanti estesi olivastreti, come in Sardegna, donde l'appellativo di Ogliastra, dato a un distretto dell'isola. Secondo O. Penzig (Fl. popol. ital., II, Genova 1924, p. 374) questo nome è anche applicato al comune ligustro (v.) che è del pari un'oleacea, alla Daphe gnidium, al Rhamnus alaternus, arbusti pure con piccoli frutti carnosi, ma appartenenti ad altre famiglie.

Pubblicità