Orel

Enciclopedie on line

Orël Città della Russia (319.054 ab. nel 2009), capitale dell’oblast´ omonima, situata a 137 m s.l.m. sul fiume Oka, nel punto di incrocio delle linee ferroviarie Mosca-Kursk e Gomel-Varsavia. Industrie meccaniche, alimentari e delle calzature.

Fu fondata sotto il regno dello zar Ivan il Terribile, verso il 1564, per la difesa dei confini dello Stato moscovita. Oblast´ di O. (24.700 km2 con 816.895 ab. nel 2009). Comprende un settore del Rialto Centrale Russo, solcato dai fiumi Oka e Sosna. L’economia del territorio si fonda sulla lavorazione dei prodotti agricoli e sull’industria meccanica.

Approfondimenti

OREL > Enciclopedia Italiana - II Appendice (1949)

OREL (XXV, p. 502). - La città, per la sua posizione a 200 km. a SE. di Brjansk e 200 a N. di Charkov è un importantissimo nodo di comunicazioni, ove s'incrociano le ferrovie Mosca-Ucraina e Brjansk-Smolensk. Essa segnò il limite meridionale dello sf... Leggi

OREL > Enciclopedia Italiana (1935)

OREL (pr. ariól; A. T., 69-70). - Città della Russia centrale, situata alla confluenza dell'Orlik con l'Oka, che, in questo punto, ha già una larghezza di 120 m. Sotto il regime zarista fu capoluogo del governatorato omonimo, e tale rimase per qualch... Leggi

Argomenti correlati

Ivano-Frankovsk

Ivano-Frankovsk Città dell’Ucraina (fino al 1963 Stanislav; 223.634 ab. nel 2009), capoluogo dell’oblast´ omonima (13.928 km2 con 1.381.062 ab. nel 2009). Sorge in una fertile pianura, a 250 m s.l.m., all’incrocio di importan

Irkutsk

Irkutsk Città della Russia (575.817 ab. nel 2008), situata in Siberia meridionale sulla sponda destra dell’Angara, circa 80 km a valle della sua uscita dal Lago Bajkal, alla confluenza del fiume Irkut. Capitale dell’oblast´ di Irku

Mogilev

Mogilëv Città della Bielorussia (372.000 ab. nel 2009); capoluogo dell’oblast´ omonima (29.100 km2 con 1.123.100 ab. nel 2009), porto fluviale sul Dnepr. Centro commerciale, industriale (industrie metalmeccaniche, chimiche, tessili, conc

Kursk

Kursk Città della Russia (408.148 ab. nel 2008), capitale dell’oblast´ omonima (29.800 km2 con 1.162.475 ab. nel 2008). La città sorge sulla riva destra del fiume Tuskor, alla confluenza di questo nel fiume Sejm. È notevole nodo ferrovia

Invia articolo Chiudi