Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura

Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura

Enciclopedie on line

Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO)

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO, United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) è l’agenzia specializzata delle Nazioni Unite che continua, su un piano più esteso, l’opera dell’Istituto internazionale per la cooperazione intellettuale della Società delle Nazioni. Adottata il 16 novembre 1945, a conclusione di una Conferenza intergovernativa convocata a Londra da Francia e Regno Unito, alla quale parteciparono 44 Stati, la Costituzione dell’UNESCO (ossia il trattato istitutivo) ha recepito le istanze di cooperazione internazionale promosse dalla Carta dell’ONU, ed ha assunto la qualità di istituto specializzato delle Nazioni Unite nel 1946.

Scopo dell’UNESCO è promuovere la cooperazione internazionale nei campi dell’educazione, della scienza e della cultura, al fine di contribuire al mantenimento della pace e della sicurezza internazionali attraverso la migliore comprensione tra le nazioni. Tali finalità sono state inizialmente perseguite attraverso la riorganizzazione delle relazioni internazionali nei settori di competenza dell’UNESCO. In seguito al processo di decolonizzazione e al massiccio ingresso nell’Organizzazione dei paesi in via di sviluppo, l’UNESCO si è impegnata nelle attività di assistenza a favore dell’alfabetizzazione, della scolarizzazione e della ricerca scientifica, nonché nella conservazione di beni culturali e naturali di particolare valore. Rilevante è anche l’attività normativa indiretta, che ha prodotto molteplici convenzioni, raccomandazioni e dichiarazioni nei settori di sua competenza.

Struttura. - Sono organi dell’UNESCO: la Conferenza generale, che riunisce tutti gli Stati membri ogni due anni e definisce gli orientamenti generali e il bilancio dell’Organizzazione; il Consiglio esecutivo, organo a composizione ristretta eletto dalla Conferenza, che vigila sull’esecuzione delle sue decisioni; il Segretariato, con a capo il direttore generale, che elabora il programma di attività dell’UNESCO e le corrispondenti previsioni finanziarie. Con 194 Stati membri e 7 Stati associati, l’UNESCO ha sede a Parigi.

Le Convenzioni UNESCO. - Tra le convenzioni dell’UNESCO si ricordano quella sulla protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato del 1954, quella sul patrimonio mondiale culturale e naturale del 1972, quella sulla protezione e promozione delle diversità culturali del 2005.*

Voci correlate

Istituti specializzati delle Nazioni Unite

Pubblicità