Ghìglia, Oscar

Ghìglia, Oscar

Enciclopedie on line

Ghìglia, Oscar. - Pittore italiano (Livorno 1876 - Firenze 1945). Fino al 1906 dipinse soprattutto ritratti, successivamente interni e nature morte. Prese le mosse dalla pittura macchiaiola, ma mirò a una maggiore determinazione delle forme.

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per Ghìglia, Oscar

  • GHIGLIA, Oscar
    Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 53 (2000)
    Nacque a Livorno il 23 ag. 1876 da Valentino e Amalia Bartolini. Dopo i primi studi giovanili come autodidatta, negli anni Novanta frequentò gli artisti livornesi U. Manaresi e G. Micheli, nello studio del quale conobbe A. Modigliani, A. De Witt e L. Lloyd. Nel 1900 il GHIGLIA, Oscar si trasferì a Firenze ...
  • GHIGLIA, Oscar
    Enciclopedia Italiana (1932)
    Pittore, nato a Livorno il 23 agosto 1876, vivente a Firenze. Di famiglia piemontese, dopo una giovinezza tormentosa (aveva fatto anche il merciaio ambulante) e dopo aver cominciato a disegnare da sé, andò nel 1900 a Firenze, ove conobbe il Fattori che lo aiutò e lo consigliò. L'anno seguente il GHIGLIA, ...