Portland

    Enciclopedie on line

Portland Stretta penisola dell’Inghilterra meridionale, che si protende nella Manica tra l’ampia insenatura della Lyme Bay a O e la Baia di Weymouth a E; il Banco Chesil (26 km di lunghezza), costituito da sabbie e ciottoli, ha collegato alla costa la parte meridionale di P., un tempo isola, sulla quale affiora un calcare oolitico, usato come pietra da costruzione (detta portland). Cemento p. Nome attribuito, sia nell’uso comune sia nelle norme di legge relative ai leganti idraulici, al cemento idraulico normale, in cui l’idrossido di calcio compare come prodotto di idratazione. La denominazione risale al brevetto dell’inglese J. Aspdin per la preparazione di un legante dalla cottura di marne naturali; riducendo in polvere il prodotto ottenuto e impastandolo con acqua se ne aveva una massa dura simile alla pietra naturale portland.

PortlanditeMinerale trigonale, idrossido di calcio, Ca(OH)2. Deriva il nome dal cemento portland. In piccole laminette a contorno esagonale, incolori e a lucentezza madreperlacea, è stato trovato in rocce di contatto di tipo larnite-spurrite a Scawt Hill, contea di Antrim, Irlanda, oltre che come prodotto fumarolico, polverulento, di colore giallo, sul Vesuvio.

Approfondimenti

PORTLAND > Enciclopedia Italiana (1935)

PORTLAND (A. T., 129). - La più popolosa città dello stato del Maine (Stati Uniti), capoluogo della Cumberland County, situata sulla Casco Bay, su una penisola, allo sbocco del fiume Fore. Fondata nel 1632, è divenuta il centro portuale più important... Leggi

Argomenti correlati

Dorset

Dorset Contea non metropolitana dell’Inghilterra meridionale (2542 km2 con 406.800 ab. nel 2007). Si affaccia sulla Manica fra la foce del fiume Avon e la Lyme Bay, con una costa incisa da profonde insenature. L’allevamento ovino fu per secoli la principale risorsa della regione (razze D. Down e D. Horn); quello bovino, che permette una notevole esportazione di latticini e di carne, tende ora a prevalere. Industrie alimentari, meccaniche, tessili e del legno. I centri maggiori sono situati sulla costa: Portland, Poole, Bournemouth, Weymouth

Plymouth

Plymouth Città dell’Inghilterra meridionale (256.000 ab. nel 2008), nella contea di Devon, sulla costa della Manica, di cui è uno dei principali porti. È posta alla foce dei fiumi Plym e Tamar, all’imboccatura del P. Sound. L’agglomerato urbano, detto anche Three Towns, è composto da P., Devonport e Stonehouse, che formano, anche sotto l’aspetto amministrativo, un insieme organico. Alla fiorente attività commerciale incentrata sul porto si affianca un’industria sviluppata nei settori cantieristico, chimico, degli esplosivi e calzaturiero. P. Company Società coloniale inglese in accomandita

Southampton

Southampton Città dell’Inghilterra meridionale (228.600 ab. nel 2007), nella contea del Hampshire, 100 km a SO di Londra. Sorge nella parte più interna di una profonda insenatura e il suo porto è uno dei migliori della Manica. Gravemente danneggiata nel corso della Seconda guerra mondiale, ha aspetto moderno

Wight

Wight Isola inglese della Manica, divisa dalla costa meridionale dell’Inghilterra mediante il canale del Solent. Pianeggiante in grande prevalenza, l’isola ha un clima mite e discrete precipitazioni che favoriscono la presenza di buoni pascoli. L’isola costituisce la contea di Isle of W. (380 km2 con 138.500 ab. nel 1993); capoluogo Newport.W., l’antica Vectis, fu occupata da Vespasiano nel 43 d.C.; in possesso dal 661 di Wulfhere signore del Wessex, fu poi ceduta al regno del Sussex. Nel 10° sec. vi si insediarono i Danesi

Invia articolo Chiudi