Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente

Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente

Enciclopedie on line

Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente

Il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (United Nations Environment Programme - UNEP) è un organo sussidiario dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, istituito con la risoluzione 2997 (XXVII) del 15 dicembre 1972, a seguito della Conferenza di Stoccolma sull’ambiente umano svoltasi nello stesso anno su iniziativa dell’ONU. All’UNEP sono affidate funzioni di studio e operative, per fornire assistenza tecnica ai paesi in via di sviluppo, anche nel settore della legislazione ambientale.

Nel mandato dell’UNEP rientrano, fra gli altri compiti, l’adozione di atti non vincolanti (raccomandazioni e linee guida) e progetti di convenzioni ambientali; il coordinamento delle attività di tutela dell’ambiente svolte nell’ambito dell’ONU; la funzione di segretariato di alcuni trattati ambientali.

Organi principali sono il Direttore esecutivo, nominato ogni quattro anni dall’Assemblea generale dell’ONU, e il Consiglio di amministrazione, composto di 58 membri, eletti dall’Assemblea generale, che si riunisce ogni due anni. A partire dal 1999, il Consiglio si riunisce ogni anno in qualità di forum globale dei ministri dell’ambiente per discutere le questioni ambientali più rilevanti. L’UNEP ha sei uffici regionali e sede a Nairobi (Kenya).

Voci correlate

Ambiente. Diritto internazionale

Ambiente. Diritto dell’Unione Europea

Pubblicità

Altri risultati per Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente

  • UNEP (United Nations Environment Programme)
    Dizionario di Economia e Finanza (2012)
    Organo istituzionale delle Nazioni Unite (➔ ONU) con compiti specifici sui temi della tutela ambientale e dell’utilizzo sostenibile delle risorse naturali. Fa parte dell’articolato insieme di agenzie, fondi, commissioni e programmi specializzati su singoli temi che costituiscono il ‘Sistema Nazioni ...