distributiva, proprietà

Enciclopedie on line

distributiva, proprietà In matematica, proprietà caratteristica della moltiplicazione, espressa dalla formula

[1]

che si può generalizzare per via ricorrente alla somma di un numero qualsiasi di addendi,

[2]

La proprietà d. si può estendere al prodotto di due o più polinomi: per es., (a+b) (c+d) = (a+b)∙c + (a+b)∙d. La considerazione della proprietà d. si pone in modo naturale in un qualsiasi insieme algebrico con due operazioni (di somma e prodotto); in questo caso va però tenuto presente che se il prodotto non è commutativo bisognerà considerare separatamente la proprietà d. ‘a sinistra’ e la proprietà d. ‘a destra’ espresse rispettivamente da: a (b+c)=a∙b+a∙c e (b+c)∙a=b∙a+c∙a; e si tratterà di due proprietà distinte (una delle due non è necessariamente conseguenza dell’altra).

Per i reticoli distributivi reticolo.

Login | Treccani, il portale del sapere
Per utilizzare il servizio devi prima eseguire il Login o registrarti