Casnédi, Raffaele

Casnédi, Raffaele

Enciclopedie on line

Casnédi, Raffaele. - Pittore italiano (Runo, Dumenza, 1822 - Milano 1892). Allievo dell'Accademia di Brera, vi insegnò, poi, dal 1856. Si dedicò soprattutto all'affresco (numerose composizioni religiose nelle chiese della Brianza). Con G. Bertini decorò (1861-63) il sipario del teatro alla Scala.

Pubblicità

Categorie

Altri risultati per Casnédi, Raffaele

  • CASNEDI, Raffaele
    Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 21 (1978)
    Pittore, nacque a Runo di Dumenza (Luino, prov. di Varese) il 24 sett. 1822 da Pietro e da Angelina Spaini. Mostrò una assai precoce attitudine alla pittura, tanto che già nel 1831 affrescò, secondo il Reggiori una cappella del cimitero di Cremenaga (Luino), rappresentandovi un Cristo crocifisso. Per ...
  • CASNEDI, Raffaele
    Enciclopedia Italiana (1931)
    Pittore, nato a Runo (Como) il 26 settembre 1822, morto a Milano il 29 dicembre 1892. Studiò all'accademia di Brera, dove poi fu insegnante dal 1856 fino al termine dei suoi anni. Ebbe esordî felici; il Prigioniero di Chillon, esposto a Brera nel 1855, parve preludere a nuovi atteggiamenti della pittura ...