Scienze naturali e matematiche

Botanica

Nome comune delle piante erbacee appartenenti al genere Fragaria, famiglia Rosacee, e del loro frutto. Le fragole sono erbe con breve rizoma, generalmente stolonifere, con foglie trifogliate, a foglioline obovate, inciso-dentate. Gli scapi portano un corimbo di pochi fiori, i quali hanno un calicetto di 5 pezzi, 5 sepali, 5 petali generalmente bianchi, molti stami, e numerosi pistilli unicarpellari inseriti su un ricettacolo conico o ovato, accrescente. Il cosiddetto frutto è costituito dal ricettacolo molto ingrossato, globoso, ovoideo, cuoriforme o allungato, rosso, in alcune razze bianco, a polpa succosa e profumata, sul quale stanno i veri frutti, che sono piccole noci, brune, volgarmente ritenuti semi.

Fisica

Nel corso degli anni il CERN si è andato affermando come il principale laboratorio mondiale di ricerche di fisica delle particelle elementari. L’originalità delle strutture decisionali del CERN ha garantito una capacità di pianificazione della politica scientifica in equilibrio con le linee di ricerca delle istituzioni nazionali, ma svincolata da condizionamenti extra scientifici da parte degli Stati membri. I laboratori, in cui lavorano circa 4000 dipendenti, sono raggruppati in due aree: al confine tra Francia e Svizzera, presso Meyrin; in territorio francese, presso la località di Prevessin

Chimica

I proiettili all’uranio impoverito possono, di fatto, avvelenare le persone e l’ambiente, e nel lungo termine procurare forme di cancro aggressivo letali in chiunque abbia avuto a che fare con essi. Tale materiale è usato per due motivi principali: innanzitutto è un prodotto di scarto, il che implica dei costi minori per reperirlo, in secondo luogo rende più pesante il proiettile e quindi risulta più potente al momento dell’impatto. L’uranio impoverito è stato usato nelle missioni di pace cui hanno partecipato i soldati italiani nei Balcani, in Afghanistan e in Iraq.