Religioni

L'abito religioso come cesura tra la sfera del sacro e lo spazio mondano: le divise e le uniformi religiose, i paramenti sacri e le insegne del culto nel vestiario.
La storia delle religioni ricostruita a partire dai suoi protagonisti: le biografie di mistici, ecclesiastici, fondatori di movimenti religiosi, teologi e storici delle religioni.
Le divinita, dall'essere supremo delle religioni monoteistiche all'articolato pantheon di presenze extraumane su cui sono costruiti i sistemi di credenze altri.
Dal latino "religio", probabilmente affine a "religare", "legare", il sistema religioso come complesso di credenze, comportamenti, norme e riti che pongono in comunicazione un gruppo umano con cio che esso ritiene sacro: concetti, fenomeni, terminologia.
La festa come sospensione del ciclo ordinario dell'esistenza: le festivita religiose dall'epoca antica a oggi, i calendari e le ricorrenze liturgiche.
La religione come sistema strutturato: gli organi, l'ordinamento e la gerarchia ecclesiastica, le istituzioni le associazioni e le organizzazioni.
La pratica del sacro: dall'abaco al filatterio, dalla lamasseria alla sinagoga, gli spazi e gli oggetti fisici attraverso cui il gruppo umano realizza il rapporto con il sacro.
Il discorso del mito: i luoghi, i protagonisti e gli eventi fondanti delle mitologie antiche cosi come essi sono tramandati dalle tradizioni e dalle fonti letterarie.
Segnali dell'aldila: le dottrine e le pratiche connesse con la supposta esistenza di forze, entita o poteri situati fuori del piano normale ed empirico di consapevolezza, ma conoscibili e dominabili con particolari tecniche.
Tra l'umano e il divino: gli agenti del sacro, le figure religiose istituzionali, gli asceti e altri operatori cultuali nelle religioni antiche e moderne, dall'abate allo yogin.
Percorsi differenziati verso il sacro: le associazioni ecclesiastiche formalizzate, i movimenti e le sette religiose nel mondo dall'antichita a oggi.
Dall'abluzione al voto, le pratiche e le azioni fondanti del contatto tra societa umana e sacralita nei sistemi religiosi antichi e moderni.
Dall'anacoretismo ai seguaci di Zwingli, le principali religioni, i movimenti e le correnti su cui si e articolata la storia delle religioni dall'antichita all'epoca attuale.
La sacralita della parola: i testi sacri e i loro protagonisti, la letteratura e i testi scritti di argomento religioso, dall'agiografia allo zendo.