quark

Enciclopedie on line

Termine formato da qu(estion m)ark, «punto interrogativo», usato come parola di significato indeterminato da J. Joyce nella frase three quarks for Muster [...] una grandezza denominata convenzionalmente colore o carica di colore (in tal senso si parla di quark colorati). I quark hanno spin 1/2 (in unità di ℏ), carica elettrica +2/3 o −1/3 ... ... Leggi

leptone

Enciclopedie on line

In fisica, particella elementare con spin 1/2. Insieme ai quark, i leptone – l’elettrone, il muone μ, la particella τ (o tauone), i rispettivi neutrini [...] perché non sono soggetti alle interazioni forti, esistono liberi (mentre i quark sono confinati negli adroni) e hanno carica elettrica +1, −1 o 0 (in unità della carica del protone ... ... Leggi

quarkonio

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

con il suff. -onio di positronio] Particella costituita da un quark pesante (che può essere un quark c oppure b) e dal corrispondente antiquark: v. quarkonio. ◆ Larghezza del quarkonio: la velocità di disintegrazione, sia totale (larghezza totale) che parziale (larghezze adroniche, leptoniche ... Leggi

numero barionico

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

Carica posseduta dai quark, per i quali assume, convenzionalmente, il valore B=1/3. Per gli antiquark il numero barionico è B=−1/3. Di conseguenza il [...] a tutti gli ordini della teoria perturbativa. Di conseguenza il più leggero dei quark, il quark u, e il più leggero dei barioni, il protone, sono assolutamente stabili in ... ... Leggi

La grande scienza. Particelle elementari

Storia della Scienza (2003)

Particelle elementari La materia presenta una gerarchia di strutture: i corpi sono composti da molecole, le molecole da atomi, gli atomi da elettroni [...] nel caso di d e La grande scienza. Particelle elementari I barioni sono composti da tre quark, per esempio il protone P=uud, l'iperone sigma, ∑+=uus, e così via, mentre i mesoni ... ... Leggi

particelle elementari

Enciclopedie on line

Denominazione generica dei costituenti ultimi della materia e della radiazione. 1. Definizione Adottando l’atteggiamento pragmatico inaugurato da A.-L. [...] di un adrone: ovvero la stranezza è data da S=ns̄ − ns, dove ns,s̄ è il numero di quark s o di antiquark s̄ nell’adrone. Analogamente i nuovi numeri quantici di sapore C, B, T sono ... ... Leggi

CROMODINAMICA QUANTISTICA

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1991)

È la moderna teoria fisica (QCD: Quantum Chromodynamics) delle interazioni cosiddette ''forti'' che si esercitano tra i protoni e i neutroni del nucleo [...] o per il gluone si studia la funzione, per esempio u(x, Q2) che è la densità di quark di tipo u, con una frazione x dell'impulso del protone, visti nel protone stesso da una sonda ... ... Leggi

leptoquark

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

leptoquàrk [Comp. di lepto(ne) e quark] Ipotetica particella dotata sia di numero leptonico che di numero barionico. Bosoni vettoriali dotati di carica [...] ambito delle cosiddette teorie di gauge unificate, interverrebbero nella trasformazione di quark o antiquark in leptoni. Tali trasformazioni potrebbero fornire una spiegazione dell ... ... Leggi

forti, interazioni

Enciclopedie on line

In fisica delle particelle elementari, una delle 4 classi di interazioni fondamentali (forti, interazioni, elettromagnetiche, deboli e gravitazionali) [...] . Oggi sappiamo che la stranezza è un particolare tipo o flavour (sapore) di quark. Il quark s, più pesante dei quark u e d, ha stranezza S=−1 e il corrispondente antiquark s̄ ha S ... ... Leggi

condensato

Enciclopedie on line

fisica Nella teoria dei campi, condensato di quark, condizione per cui il vuoto della cromodinamica quantistica contiene coppie di quark-antiquark [...] moto e momento angolare nullo ma con carica chirale diversa da zero. Il condensato di quark è l’analogo del condensato di coppie di elettroni (coppie di Cooper) che nella teoria ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1