abaco

Enciclopedie on line

Tavoletta rettangolare usata dagli antichi per eseguire i calcoli; l’ abaco dei Romani portava due serie di otto asticciole in cui scorrevano gettoni [...] tre aste molto piccole nella parte destra inferiore dell’abaco segnavano le frazioni di oncia. Gli abaco erano indispensabili nelle civiltà antiche (Cina, Babilonia, Grecia, Roma ... ... Leggi
TAGS: MEDIOEVO ONCIA

ABACO

Enciclopedia dell' Arte Antica (1958)

. - Prende questo nome l'elemento a forma di dado o di tavoletta, interposto fra il capitello e la trabeazione, che ha la duplice funzione di ampliare [...] ... ... Leggi

ABACO, Francesco

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 1 (1960)

ABACO (da l'Abacho, dall'Abacco, Abacco), Francesco. - Architetto, attivo a Bologna nella seconda metà del sec. XV. È nominato come assistente e perito [...] . 1; Id., L'arte nelle chiese di Bologna, secc. XV-XVI, Bologna 1938, p. 259; U. Thieme-F. Becker, Allgem. Lex. der bild. Künstler,I, p. 4, sub voce Abacco, ABACO, Francesco dall'. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Dall'Àbaco, Evaristo Felice

Enciclopedie on line

Dall'Àbaco, Evaristo Felice. - Compositore (Verona 1675 - Monaco di Baviera 1742). Violoncellista e poi maestro dei concerti presso il principe elettore Massimiliano II a Monaco, Bruxelles e, di nuovo, a Monaco. Virtuoso di violino e di violoncello, egli è però ricordato come uno dei più importanti ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Dall'Àbaco, Giuseppe Clemente

Enciclopedie on line

Dall'Àbaco, Giuseppe Clemente. - Musicista (Bruxelles 1709 - Arbizzano, Verona, 1805), figlio di Evaristo Felice. Fu alla corte di Bonn, dal 1729 violoncellista, dal 1738 direttore della musica da camera e consigliere aulico; nel 1765 si ritirò a Verona. Compose tra l'altro 29 sonate per violoncello ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

DELL'ABBACO, Giovanni, detto anche Giovanni di Bartolo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 36 (1988)

DELL'ABBACO (Dell'Abaco, De Abbaco), Giovanni, detto anche Giovanni di Bartolo. - Nacque tra il 1354 e il 1371 da Bartolo, probabilmente a Firenze. Scarsissime sono le notizie intorno al DELL'ABBACO, Giovanni, detto anche Giovanni di Bartolo, quasi tutte desumibili dal Trattato di praticha ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

La scienza in Cina: i Ming. Matematica e astronomia

Storia della Scienza (2001)

Matematica e astronomia Sommario: 1. La perdita delle conoscenze matematiche e astronomiche. 2. Un'opera per la divulgazione della matematica: le [...] la fine del I millennio e l'inizio del II d.C. Se l'epoca della prima diffusione dell'abaco si può far risalire ai secc. XI e XII, l'origine dello strumento rimane quindi oscura. L ... ... Leggi

PACIOLI, Luca

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 80 (2014)

PACIOLI, Luca. – Nacque a Sansepolcro (allora Borgo Sansepolcro), presso Arezzo, attorno al 1446-48, da Bartolomeo, piccolo allevatore e coltivatore, e [...] plagia, in particolare manca il nome di Piero della Francesca per il Libellus e l’Abaco. Notevole è la presenza della dedicatoria nella doppia redazione latina e volgare a un unico ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Màrio e Marta, santi

Enciclopedie on line

Màrio e Marta, santi. - Martiri a Roma con Audiface e Abaco, secondo una passio leggendaria, che li fa di origine persiana, sotto Claudio il Gotico, ma più probabilmente sotto Diocleziano. Commemorati nel Martirologio geronimiano il 16 e 20 genn.; nel Martirologio romano il 19 gennaio. ... Leggi

capitello

Enciclopedie on line

Elemento architettonico che costituisce la parte terminale di una struttura di sostegno ad andamento verticale, con funzione di collegamento fra tale [...] forma con motivi propri della plastica ornamentale.  ● Nell’antichità egiziana il capitello ha l’abaco costituito di uno o più dadi quadrati, non superiore al diametro del fusto e ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1