acoria 

Dizionario di Medicina (2010)

Mancanza congenita o acquisita dell’iride e quindi della pupilla. ... Leggi

BULIMIA

Enciclopedia Italiana (1930)

(gr. βουλιμία; fr. boulimie; sp. bulimia; ted. Bulimie, Heisshunger; ingl. bulimia). - È l'aumento morboso del senso della fame. Si può presentare come [...] e fatti depressivi generali. Talora neanche con pasti copiosi si arriva alla sazietà (acoria o aplestia). La cura di questa nevrosi gastrica va diretta, com'è ovvio, contro ... ... Leggi

pupilla

Enciclopedie on line

In anatomia, l’orifizio circolare situato al centro dell’iride, attraverso cui penetra nell’occhio la luce. In uguali condizioni di illuminazione le [...] inverse provocano la midriasi. La mancanza congenita delle pupilla è l’acoria, la molteplicità può essere vera (policoria) o apparente (pseudopolicoria). ● La misurazione ... ... Leggi
CATEGORIA: ANATOMIA PATOLOGIA

pupilla 

Dizionario di Medicina (2010)

L’orifizio circolare situato al centro dell’iride attraverso il quale penetrano nell’occhio i raggi luminosi. Fisiologia. In uguali condizioni di illuminazione [...] . Patologia. In condizioni patologiche può aversi la mancanza congenita delle pupille (acoria) o la molteplicità, che può essere vera (policoria) o apparente (pseudopolicoria ... ... Leggi

occhio

Enciclopedie on line

anatomia e medicina Organo di senso per la ricezione degli stimoli luminosi, che vengono trasmessi ai centri nervosi dando origine alle sensazioni [...] l’organo in toto (anoftalmia, microftalmia ecc.) o parti di esso (aniridia, acoria, coloboma ecc.), o i suoi annessi (soprattutto le palpebre: blefarofimosi, microblefaria ecc ... ... Leggi
Pubblicità