aculeo

Enciclopedie on line

  botanica Emergenza (cioè complesso di cellule derivate oltre che dall’epidermide anche dal tessuto sottostante) di fusti o di fillomi, di solito priva [...] ). Molti altri animali sono provvisti di aculeo di varia natura, che servono come arma ha l’estremità dell’addome armata di un aculeo, con annesse ghiandole velenose, che serve ... ... Leggi

ACULEO

Enciclopedia Italiana (1929)

(dal lat. aculeus "pungiglione", da acus "ago"; fr. aiguillon; sp. aguijón; ted. Stachel; ingl. sting). - Appendice superficiale, della categoria dei peli [...] che operano in tal modo la disseminazione). Il membro della pianta fornito alla sua superficie di aculei dicesi aculeato (es. fusto di rosa e di Rubus; frutto di Datura, di Ricinus ... ... Leggi

CENTROPODI

Enciclopedia Italiana (1931)

(dal gr. κέντρον "aculeo" e πούς "piede"). - Famiglia di Uccelli appartenenti al gruppo dei Cuculiformi, noti sotto il nome di Cuculi dallo sperone, perché il dito posteriore è munito di un'unghia robusta fatta a sperone. Il genere Centropus conta specie africane; il genere Centricoccyx invece è ... Leggi

CENTRISCIDI

Enciclopedia Italiana (1931)

(dal gr. κέντρον "aculeo"). - Famiglia di pesci ossei marini, appartenenti al sottordine Catosteomi di Boulenger o Solenichthyes di E. Regan. Comprende due soli generi viventi, Centriscus e Amphisile, che hanno il muso prolungato in un lungo tubo, due pinne dorsali, corpo rivestito da un'armatura ... Leggi

CHIROCENTRIDI

Enciclopedia Italiana (1931)

(dal gr. χείρ "mano" e κέντρον "aculeo"; lat. scient. Chirocentridae). - Famiglia di pesci fossili del sottordine Clupeiformes con un unico genere ancora vivente (Chirocentrus Cuvier) il quale è stato pure segnalato fossile nelle ligniti di Sumatra e nel Terziario del Brasile. Numerosi altri generi ... Leggi

ACANTOPSIDI

Enciclopedia Italiana (1929)

(dal gr. ἄκανϑα "spina" e ὤψ "occhio"); lat. scient. Acanthopsida; ted. Schmerlen). - Famiglia di pesci (Teleostei), riunita, da alcuni autori, con i Ciprinoidi. [...] Sono provvisti di un aculeo erettile sotto gli occhi. È rappresentata dal genere Cobitis (Art.) Günth. ed altri (v. teleostei). ... ... Leggi

SQUALIDI

Enciclopedia Italiana (1936)

(lat. scient. Squalidae; sin. Spinacidae). - Famiglia di Squali (Selaci, ordine Tectospondyli), caratterizzati dall'avere il corpo fusiforme, 5 paia di [...] fenditure branchiali, spiracolo grande, 2 pinne dorsali con un aculeo al margine anteriore, prima dorsale anteriore al livello delle ventrali, anale assente, denti acuti o ... ... Leggi

DOLICODERINI

Enciclopedia Italiana (1932)

(lat. scient. Dolichoderinae). - Sottofamiglia d'Insetti dell'ordine degl'Imenotteri e della famiglia dei Formicidi, caratterizzati dal clipeo incuneato [...] peziolo, dal postpeziolo non separato dal segmento seguente mediante una strozzatura, dall'aculeo rudimentale (fa eccezione il gen. Aneuretus), dall'orifizio cloacale in forma di ... ... Leggi

formica

Enciclopedie on line

Nome comune degli Insetti Imenotteri Apocriti Aculeati Vespoidei appartenenti alla famiglia Formicidi. Conducono vita sociale, con un complesso differenziamento [...] organo di riserva trofica per tutta la colonia. Alcune specie sono munite di aculeo, che può essere sostituito da altro apparato velenifero. Hanno sistema nervoso centrale, con ... ... Leggi

pungiglione

Enciclopedie on line

In zoologia, organo appuntito, cavo o solcato da un canale, tipico di vari Artropodi e di alcuni Vertebrati (per es., certi pesci), atto a ferire, per [...] velenosa prodotta da speciali ghiandole. ● Il pungiglione degli scorpioni è un aculeo derivato dalla trasformazione della parte terminale dell’addome (telson) e connesso con ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1