addome

Enciclopedie on line

addome Parte inferiore del tronco, compresa tra torace e bacino, contenente la maggior parte degli apparati digerente e urogenitale. In alto la cavità [...] , o piano e rigido come una tavola per contrattura dei suoi muscoli. Per addome acuto s’intende il gruppo delle sindromi acute di pertinenza chirurgica comprendenti l’appendicite ... ... Leggi
CATEGORIA: ANATOMIA PATOLOGIA

Addome

Universo del Corpo (1999)

L'addome (cfr. anche il cap. addome  in Universo del Corpo, 1998) è la parte inferiore del tronco, compresa tra torace e bacino. Le sue pareti esterne, [...] 2. Ontogenesi. □ Bibliografia. 1. Filogenesi Anche se si tende a utilizzare il termine addome per indicare la regione contenente i visceri di un qualsiasi organismo animale, la ... ... Leggi

pseudofisogastria

Enciclopedie on line

Presenza di un addome globoso e molto dilatato, propria di alcuni Coleotteri troglobi e deserticoli. Le elitre, particolarmente convesse, ricoprono la [...] superficie sottostante dell’addome, molto sottile, formando una camera d’aria che permette gli scambi gassosi; parallelamente, gli apparati tracheali si riducono o scompaiono del ... ... Leggi
TAGS: COLEOTTERI TROGLOBI ADDOME

laparotomia 

Dizionario di Medicina (2010)

Apertura operatoria dell’addome, eseguita per permettere l’intervento su uno o più visceri endoaddominali malati. Il taglio può essere mediano, se eseguito [...] e sottombelicale, laterale se eseguito oltre il margine esterno del muscolo retto dell’addome. Oltre alle incisioni verticali, si usano incisioni trasverse oblique. L’incisione può ... ... Leggi

postaddome

Enciclopedie on line

Parte terminale dell’addome degli Artropodi, quando è ben distinta da una parte anteriore o preaddome, come negli scorpioni. Un postaddome filiforme si nota anche in alcuni Pedipalpi e nei Palpigradi. Nei Merostomi il postaddome è rappresentato dal telson fuso con gli ultimi segmenti addominali. ... Leggi

fisogastria

Enciclopedie on line

Rigonfiamento abnorme dell’addome di vari Insetti, dovuto allo sviluppo eccezionale di qualche organo (per es., organi riproduttori delle femmine feconde di specie sociali) o alla dilatazione di qualche altro (per es., gozzo). È frequente nelle specie mirmecofile e termitofile. ... Leggi
TAGS: MIRMECOFILE INSETTI

pleon

Enciclopedie on line

La regione dell’addome dei Crostacei che porta le appendici dette pleopodi, adibite a funzione locomotoria, a volte modificate in relazione alla riproduzione e alla respirazione; i pleopodi dell’ultimo segmento addominale, forti e appiattiti, prendono il nome di uropodi. ... Leggi
TAGS: CROSTACEI ADDOME

addomino-genitale 

Dizionario di Medicina (2010)

Comune all’addome e all’apparato genitale. Nervo addomino-genitale -g. (grande e piccolo): due rami del plesso lombare, denominati anche, rispettivamente, nervo ileo-ipogastrico e nervo ileo-inguinale. Ciascun nervo dà origine a due rami, dei quali uno (addominale) si distribuisce alle pareti ... Leggi

gastrale

Enciclopedie on line

Relativo all’addome e all’apparato digerente. Cavità g. Cavità centrale, dalla quale si partono i canali radiali, del celenteron. Ossa gastrale (gastralia) Dette impropriamente coste addominali, sebbene siano ossa dermiche non connesse con le vertebre, costituiscono una corazzatura scheletrica ... Leggi

laparoscopio

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

laparoscòpio [Comp. del gr. lapára "addome" e -scopio] Strumento diagnostico per l'esame dell'addome, costituito da un tubo che porta, nel-l'estremità [...] da infilare nell'addome, un illuminatore e un obiettivo e, all'altra estremità, da accostare al-l'occhio, un oculare, raccordato all'obiettivo da una guida ottica a fibre; è ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOFISICA
Pubblicità
pagina 1