aeroplano

Enciclopedie on line

Aerodina, destinata a partire e tornare su superfici solide, in grado di sostenersi e dirigersi nell’aria mediante superfici alari fisse e adeguati sistemi [...] peso a vuoto oltre certi limiti compromettono irrimediabilmente la riuscita di una qualsiasi macchina aerea. Per piccoli aeroplano il rapporto tra il carico utile e la massa totale ... ... Leggi

aereo

Enciclopedie on line

In botanica, si dice di organo di una pianta che si sviluppa al di sopra del terreno (anche epigeo). I fusti e rami aereo sono contrapposti a quelli [...] normali e ingrossando servono anche di sostegno ai lunghi rami orizzontali. Le radici aereo delle piante epifite hanno spesso un’epidermide pluristratificata, con cellule mucipare ... ... Leggi

AEREO

Enciclopedia Italiana (1929)

. - In un apparecchio per la trasmissione o la ricezione di segnali radiotelegrafici o radiotelefonici occorre distinguere l'apparecchio ricevente o trasmittente [...] Nella sua più semplice espressione, come fu per la prima volta usato da Marconi, l'aereo è costituito da un filo metallico verticale collegato per un estremo all'apparecchio e per ... ... Leggi

Spazio aereo

Enciclopedie on line

Spazio in cui si svolge la navigazione aerea e spaziale, con specifico riferimento alle norme di diritto nazionale e internazionale che la regolano. Tali norme distinguono uno spazio atmosferico, sovrastante il territorio di uno Stato e compreso nella sua sfera di sovranità, e uno spazio extra- ... Leggi

aereo, trasporto

Dizionario di Economia e Finanza (2012)

Trasferimento di persone e cose da un luogo all’altro per mezzo di veicoli aerei. ● Nel settore dell’industria dei trasporti quello aereo è uno dei segmenti [...] aree regionali (dell’Unione Europea, degli Stati Uniti, del Canada ecc.), mentre il trasporto aereo, trasporto fra l’una e l’altra di queste aree continua a essere regolato dagli ... ... Leggi

TRAFFICO AEREO, Controllo del

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1981)

TRAFFICO AEREO, Controllo del (v. navigazione: Navigazione aerea, App. III, 11, p. 211). - Per t. a. (o circolazione aerea) s'intende l'insieme degli aeromobili [...] La TWR è l'ente che supervisiona e dirige il t. a. sull'aeroporto e nello spazio aereo a esso circostante (fino a circa 8 km dall'aeroporto). Dal punto di vista dell'ingegneria dei ... ... Leggi

Lavoro aereo e nautico

Enciclopedie on line

Il lavoro aereo e nautico sono attività lavorative rientranti nelle fattispecie disciplinate dal codice della navigazione, in ragione di alcune peculiarità [...] o dell’aria, chiamata a svolgere la propria prestazione su una nave ovvero su un aereo. In tali ipotesi, vista la rilevanza e importanza del lavoro, con riferimento al settore dei ... ... Leggi

aerovia

Enciclopedie on line

Regione dello spazio aereo, detta anche corridoio aereo, nella quale il volo è oggetto di radioassistenza e sottoposto a particolari controlli volti a [...] (da 450 m sul terreno alle più alte quote utilizzate dai velivoli). Normalmente tutto il traffico aereo civile avviene lungo aerovia, come pure quello militare di collegamento. ... ... Leggi

stealth

Enciclopedie on line

Aereo (detto anche aereo invisibile o furtivo) difficilmente rilevabile dai radar per effetto di forme adatte (superfici curve, che riflettono in tutte [...] impiegati in parti strutturali o in vernici protettive, ovvero di contromisure elettroniche; per estensione, aereo che emette una radiazione infrarossa molto limitata. Contro gli ... ... Leggi

Ecco l'aereo del futuro

Atlante (2013)

Anche il futuro dell’aviazione civile potrebbe essere elettrico. Il Consorzio Europeo Aerospaziale EADS ha presentato il nuovo modello di aereo di linea ibrido ed elettrico, chiamato E-Thrust, che punta a sostituire i moderni mezzi a combustion ... Leggi
Pubblicità
pagina 1