aguti

Enciclopedie on line

Roditori Caviomorfi (genere Dasyprocta) delle dimensioni di un coniglio selvatico, con arti alti e sottili, i posteriori più lunghi degli anteriori. Hanno [...] ... ... Leggi

Dasiprottidi

Enciclopedie on line

Famiglia di Roditori, ordine Istricomorfi, comunemente detti aguti, presente nell’America tropicale. Variano da 1 a 10 kg; hanno zampe posteriori più lunghe delle anteriori e sono vegetariani. ... Leggi
TAGS: ISTRICOMORFI RODITORI AGUTI

crisocione

Enciclopedie on line

Genere di Carnivori Canidi, rappresentato da un’unica specie (Chrysocion brachyurus; v. fig.), dell’America Meridionale. Caratterizzato da arti sproporzionatamente [...] alla spalla fino a 75 cm; lunghezza complessiva 1,30 m). Ha pelame abbondante, colore arancione-cannella. Si ciba di cavie, aguti, altri piccoli vertebrati, insetti e vegetali. ... ... Leggi

PACA

Enciclopedia Italiana (1935)

(dal quechúa paco "rossiccio";. lat. scient. Coelogenys Cuvier, 1807; Illiger, 1811; sin. Agouti Lacépède, 1799; fr. e sp. paca; ted. Paka; ingl. spotted [...] , 1854, di Roditori (v.) istriciformi che comprende animali dall'aspetto generale alquanto somigliante agli Aguti (v.), ma assai più grandi, lunghi circa 60 cm., alti 35 cm. alla ... ... Leggi

SUBUNGULATI

Enciclopedia Italiana (1936)

(dal lat. sub "quasi" e ungula "zoccolo"; lat. scient. Subungulata Illiger, 1811 e Schlosser, 1911). - Questo termine si trova usato per due differenti [...] alcune famiglie di Roditori semplicidentati sudamericani, e precisamente le Cavie (v.), gli Aguti (v.) e i Dinomî (v. dinomidi), nei quali alcune unghie hanno prevalentemente ... ... Leggi

compagno

Enciclopedia Dantesca (1970)

(compagnone). - Nel senso comune di " accompagnatore " Si trova in Pg XXIV 71 l'uom che di trottare è lasso, / lascia andar li compagni, in If XXIII 51 [...] 106 Io e' compagni eravam vecchi e tardi, e XXVI 121 Li miei compagni fec'io sì aguti; è detto degli Ebrei che non volle Gedeon compagni, / quando inver' Madïan discese i colli (Pg ... ... Leggi

ISTRICE

Enciclopedia Italiana (1933)

(dal gr. ὗς "porco" e ϑρίξ "pelo"; lat. scient. Hystrix L., 1758; fr. porc-épic; sp. erizo, puerco espín; ted. Stachelschwein; ingl. porcupine). - Genere [...] è suddivisa nelle famiglie seguenti: Cavie (v.), Idrocheri (v.), Cincille (v.), Paca, Aguti (v.), Dinomidi (v.), Trionomî, Miopotami, Capromî, Ctenodattili (v.), Petromî, Pedeti ... ... Leggi

neotropicale

Enciclopedie on line

neotropicale (o neotropico) In fitogeografia, regno neotropicale, quello che comprende il continente americano dal Messico sin verso i 40° di latitudine [...] la parte continentale della Neogea, popolata dalla fauna neotropicale; vi si trovano i cebi, gli aguti, i puma, i tapiri, i lama, gli armadilli, le cavie, i bradipi. Fra gli ... ... Leggi

appena

Enciclopedia Dantesca (1970)

(a pena). - L'avverbio (in una occorrenza congiunzione) è rappresentato dagli editori con grafia unita in due casi; negli altri (Commedia, una canzone) [...] Commedia. 2.1. Ha valore modale (cfr. § 1) in If XXVI 123 Li miei compagni fec'io si aguti / ... al cammino, / che a pena poscia li avrei ritenuti; e VIII 6, XVI 93, XXIV 32, XXV ... ... Leggi

orazione

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Il vocabolo, d'impiego ovviamente aulico, assume nell'opera dantesca vari significati, ora di ascendenza classica, ora di chiara eco ecclesiastica. Ricorre, [...] ", sfumature queste che si avvertono in If XXVI 122 Li miei compagni fec' io sì aguti, / con questa orazion picciola, al cammino, / che' a pena poscia li avrei ritenuti, e in ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1