Sfòrza, Alessandro

Enciclopedie on line

Sfòrza, Alessandro. - Ecclesiastico (n. 1534 - m. 1581), del ramo di Santa Fiora. Presidente dell'annona sotto Paolo IV, fu poi vescovo di Parma (1560-73), membro autorevole del Concilio di Trento e zelante esecutore dei suoi decreti. Cardinale (1565), legato di Bologna e Romagna (1570), quindi ( ... Leggi

Sfòrza, Alessandro

Enciclopedie on line

Sfòrza, Alessandro. - Ecclesiastico (m. 1701), del ramo di Santa Fiora. Figlio di Paolo II marchese di Proceno e di Olimpia Cesi, fu vicelegato di Ferrara (1690), governatore di Ascoli e poi di Ancona (1693), quindi nunzio a Torino (1695-1700) e vescovo di Viterbo (1700). ... Leggi
TAGS: PROCENO FERRARA VITERBO ASCOLI ANCONA

Sfòrza, Alessandro, signore di Pesaro

Enciclopedie on line

Sfòrza, Alessandro, signore di Pesaro. - Figlio naturale (Cotignola 1409 - Fossa, Ferrara, 1473) di Muzio Attendolo. Difensore della Marca d'Ancona per il fratello Francesco col titolo di vicemarchese (1433), combatté presso Camerino Niccolò Fortebraccio, che vi fu ucciso (1435), e partecipò a tutte ... Leggi

Sfòrza, Alessandro, signore di Francavilla

Enciclopedie on line

Sfòrza, Alessandro, signore di Francavilla. - Figlio naturale (n. 1465 - m. 1523) del duca di Milano Galeazzo Maria. Fu dapprima signore di Francavilla [...] Napoli; nel contrasto dinastico a Milano si schierò con Ludovico il Moro. Quando (1512) con Massimiliano risorse la fortuna degli Sforza, fu creato capitano generale dei Milanesi. ... ... Leggi

Sfòrza, Costanzo I, signore di Pesaro

Enciclopedie on line

Sfòrza, Costanzo I, signore di Pesaro. - Figlio (n. 1447 - m. 1483) di Alessandro Sforza e di Costanza da Varano. Successe al padre (1473) nella signoria di Pesaro, fu capitano valoroso e partecipò a numerose guerre. Mecenate, governò con mitezza la città, di cui edificò la rocca (1474). ... Leggi

Piero della Francesca

I Classi della Pittura (2016)

Piero della Francesca: il maestro nel suo tempo La vita Piero di Benedetto di Piero nacque a Borgo Sansepolcro, una città, allora, di circa 4300 abitanti, [...] o sei anni prima con la pala di Brera (cat. 17). Il ritorno a Pesaro di Alessandro Sforza dalla missione a Bruxelles, nel 1450 circa, aveva destato nuovi pensieri in Federico. Lo ... ... Leggi

REGUARDATI, Benedetto

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

REGUARDATI, Benedetto (Benedictus de Norcia). – Nacque a Norcia alla fine del 1398; lo si deduce da una lettera di Cicco Simonetta a Bianca Maria Sforza, [...] con Piersanti da Sernano luogotenente di Pesaro per sostituire il signore della città, Alessandro Sforza, allora al servizio del re di Francia. Nel 1461 fu oratore di Francesco ... ... Leggi

PROCACCI, Cola

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

PROCACCI, Cola. – Figlio di Lemmo, nacque a San Severino Marche (Macerata) intorno alla fine del XIV secolo, da una famiglia appartenente alla élite sociale [...] di grano. A ottobre dello stesso anno venne inviato a Norcia, con lettere di Alessandro Sforza e del Comune, affinché quella città rimuovesse una serie di rappresaglie che aveva ... ... Leggi

PORCINARI, Niccolò

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

PORCINARI, Niccolò. – Nacque a L’Aquila presumibilmente nel 1411 (Liber Reformationum 1467-1469, a cura di M.R. Berardi, 2012, p. LXXXIV), da Domenico. [...] dalla fine del 1462 alla prima parte del 1464, carica alla quale fu nominato da Alessandro Sforza tra la fiducia per le capacità dimostrate e il timore perché era «tenuto un poco ... ... Leggi

Pesaro

Enciclopedie on line

Comune delle Marche (126,6 km2 con 93.488 ab. nel 2008), capoluogo, insieme a Urbino, della prov. di Pesaro e Urbino. Il nucleo urbano, che è posto sul [...] ). architettura e arte I principali monumenti sono: il Palazzo Ducale, fatto erigere da Alessandro Sforza, restaurato nel 16° sec. da G. e B. Genga; la Rocca Costanza (iniziata ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1