anagramma

Enciclopedie on line

Gioco enigmistico che consiste nella permutazione delle lettere componenti una parola o una frase in modo da ottenere altre parole o frasi di significato [...] (bibliotecario, beato coi libri; calendario, l'ora di cena, l'arca di Noè); infine, frase anagrammata, quando da una frase si ricavano una o più frasi (mangiare del riso, il magro ... ... Leggi

anagramma

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

1. Preistoria dell’anagramma L’anagramma (dal gr. aná «sopra» e grámma «lettera») è la condizione per cui due (o più) parole o due (o più) altre sequenze [...] In tutta l’antichità non vi è (o non si conosce) un solo caso in cui l’anagramma non venga scoperto fra due sequenze linguistiche preesistenti (come Era e aér in Platone) ma venga ... ... Leggi

Arrighi, Cletto

Enciclopedie on line

Arrighi, Cletto. - Pseudonimo (per anagramma) dello scrittore Carlo Righetti. ... Leggi

Padecopeo, Gabriel

Enciclopedie on line

Padecopeo ‹padℎekopéo›, Gabriel. - Anagramma col quale Lope de Vega Carpio pubblicò i suoi Soliloquios amorosos (1626); v. Vega Carpio, Félix Lope de. ... Leggi

Ripano Eupilino

Enciclopedie on line

. - Pseudonimo (Ripano anagramma di Parino ed Eupilino da Eupili) usato da G. Parini nel 1752 nel pubblicare il suo primo volumetto di versi (Alcune poesie di R. Ripano Eupilino). ... Leggi

Arbeau, Thoinot

Enciclopedie on line

Arbeau ‹-bó›, Thoinot. - Anagramma di Jehan Tabourot (Digione 1519 - Langres 1595), canonico di Langres nel 1574, autore di due opere dialogate, Compost et manuel kalendrier (1582), in cui dà notizia della riforma gregoriana del calendario allora introdotta, e Orchésographie (1588), di notevole ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: ANAGRAMMA DIGIONE LANGRES

Scarlatti, Americo

Enciclopedie on line

Scarlatti, Americo. - Anagramma di Carlo Mascaretti, bibliotecario e giornalista, noto anche sotto lo pseudonimo di Neo-Ginesio (Piacenza 1855 - Roma 1928). Fu alla Biblioteca Nazionale di Roma dal 1888 al 1925. È autore, fra l'altro, di una raccolta di amenità e divagazioni erudite, Et ab hic et ab ... Leggi
TAGS: ANAGRAMMA ROMA

Più che una domanda mi serve un consiglio sul corretto uso dell'elisione della "i" in forme scritte come "c'ha". Devo fare i

Lingua italiana (2013)

Intanto, attenzione all'apostrofo in un'anagramma: nonostante finisca con -a, il sostantivo anagramma (come telegramma, problema, tema e altri) in italiano è maschile, dunque viene preceduto dall'articolo indeterminativo maschile un e non dall'artico ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

LE MAISTRE, Isaac, detto de Saci

Enciclopedia Italiana (1933)

LE MAISTRE, Isaac, detto de Saci (anagramma d'Isaac). - Nacque a Parigi il 29 marzo 1613. Egli e il fratello Antonio, celebre avvocato prima e poi convertito di Port-Royal, ebbero l'educazione dalla madre, che era un'Arnauld (v.). Il padre s'era fatto calvinista. Per ragioni familiari e d'educazione ... Leggi

DENISOT, Nicolas

Enciclopedia Italiana (1931)

DENISOT, Nicolas. - Poeta francese, noto sotto l'anagramma di Conte d'Alsinois, nato nel 1515 a Le Mans, morto a Parigi nel 1559. Esordì in provincia, e s'acquistò fama con poesie di carattere religioso (parteggiò per Sagon nella disputa contro il Marot); nel 1545, passò a Parigi e, alla scuola di ... Leggi
Pubblicità
pagina 1