anglicanesimo

Enciclopedie on line

Complesso dei principi dogmatici e organizzativi della Chiesa e della Comunione anglicana.  Chiesa anglicana La Chiesa d’Inghilterra, costituita dalle [...] : la Chiesa anglicana fu calvinista e presbiteriana. La restaurazione ristabilì poi il vecchio anglicanesimo. All’inizio del sec. 18° si delineavano tre tendenze: dell’Alta Chiesa ... Leggi

puritanesimo

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

L’ala intransigente e calvinista dei protestanti inglesi Il puritanesimo è un movimento religioso che si sviluppò all’interno della Chiesa anglicana [...] di ispirazione calvinista (Calvino) che si batté per abolire nella Chiesa anglicana (anglicanesimo) tutto ciò che ancora ricordava il cattolicesimo: per esempio, il grande sfarzo ... Leggi

Low Church

Enciclopedie on line

Corrente della Chiesa anglicana antagonista della High Church («Alta Chiesa», ➔ anglicanesimo). I suoi seguaci costituiscono l’ala sinistra degli anglicani, la più vicina alle ‘libere Chiese’ protestanti. Leggi

Shrewsbury, Charles Talbot 12º conte e duca di

Enciclopedie on line

Shrewsbury ‹šróuʃbëri›, Charles Talbot 12º conte e duca di. - Nobile inglese (n. 1660 - m. Isleworth, Middlesex, 1718). Di educazione cattolica, si convertì [...] nel 1679 all'anglicanesimo e si unì ai whigs; nel giugno 1688 fu tra i sette firmatarî del documento che chiedeva a Guglielmo d'Orange di spodestare Giacomo II e salire al trono d' ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Fortescue, Hadrian

Enciclopedie on line

Fortescue, Hadrian. - Liturgista inglese (Perth 1874 - Lechworth 1923), della famiglia del beato; si convertì dall'anglicanesimo al cattolicesimo; ordinato sacerdote nel 1898, fu parroco a Lechworth, consultore della Congregazione Orientale. Commentò Dante; pubblicò criticamente sotto il cognome Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: CATTOLICESIMO BOEZIO PERTH

Chapman, John Henry Palmer

Enciclopedie on line

Chapman, John Henry Palmer. - Storico e filologo (Ashfield 1865 - Londra 1933), benedettino. Convertito al cattolicesimo dall'anglicanesimo (1890), entrò nella Congregazione benedettina di Beuron a Maredsous (1892) e di qui passò poi (1919) in Inghilterra, dove fu abate a Downside (1929-33). Membro Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Tindal, Matthew

Enciclopedie on line

Tindal ‹tindl›, Matthew. - Filosofo deista (Bere Ferrers, Devonshire, 1656 - Oxford 1733). Convertitosi al cattolicesimo (1685), tornò all'anglicanesimo (1687). Studioso di diritto naturale, si dedicò a una brillante attività pubblicistica, sostenendo posizioni di critica radicale alle religioni Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Durie, John

Enciclopedie on line

Durie ‹di̯ùëri› (o Dury, latinizz. Duraeus), John. - Teologo protestante (Edimburgo 1596 circa - Kassel 1680); presbiteriano, passò all'anglicanesimo, poi, dopo una rinnovata adesione al calvinismo, divenne indipendente. Fin dal 1631 però, nei viaggi in Europa, Durie, John si adoperò nel trovare Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Maurice, Frederick Denison

Enciclopedie on line

Maurice ‹mòris›, Frederick Denison. - Teologo inglese (Normanston, Suffolk, 1805 - Cambridge 1872). Figlio di un ministro unitariano, passò presto (1830) [...] all'anglicanesimo, conservando però un'indipendenza che gli costò nel 1853, in seguito alla pubblicazione dei suoi Theological essays, la cattedra di teologia al King's College di ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: UNITARIANO CAMBRIDGE TEOLOGIA SUFFOLK LONDRA

Chillingworth, William

Enciclopedie on line

Chillingworth ‹čiliṅuëëtℎ›, William. - Teologo anglicano (Oxford 1602 - Chichester 1644). Giovanissimo si convertì al cattolicesimo, ma alcuni anni dopo [...] (1634) tornò all'anglicanesimo. La sua opera più importante, The religion of Protestants, a safe way to salvation (1637), ha un esplicito carattere apologetico e autobiografico; il ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
pagina 1