angoscia

Enciclopedie on line

Stato tormentoso di ansietà e di sofferenza. filosofia L’angoscia è uno dei temi fondamentali dell’esistenzialismo, che l’intende come una delle situazioni [...] l’‘essere per la morte’. Un’eco di questa concezione è in K. Jaspers, che collega l’angoscia a quelle che egli chiama le situazioni-limite, tra cui la morte, di fronte alla quale l ... ... Leggi

angoscia

Dizionario di Medicina (2010)

Gli attacchi di panico Gli attacchi di panico (ADP) sono costituiti da episodi acuti di intensa paura, angoscia o disagio che si instaurano rapidamente [...] tempo delimitato. Durante l’ADP sono presenti i segni neurovegetativi di paura e angoscia ma possono esservi anche senso di soffocamento, formicolii, vampe di calore, sensazioni di ... ... Leggi

angoscia

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Nella maggior parte degli esempi si mantiene vicino al significato etimologico (latino angustia, " strettezza ") e indica " difficoltà di respiro " [...] , si hanno esempi, oltre che in If VI 43 e Fiore CLXXXIV 14, in If IV 19 L'angoscia de le genti / che son qua giù; per l'interpretazione del passo, cfr. F. Mazzoni (Il canto IV ... ... Leggi

angoscia 

Dizionario di Medicina (2010)

Stato d’animo parossistico, di breve durata, caratterizzato da una penosa sensazione di costrizione riferita al torace e alla gola; è variamente differenziata [...] la soglia psichica; è caratteristica di intere sindromi (isterismo d’angoscia , nevrosi d’angoscia ), ma anche di situazioni psichiche transitorie anche nei non nevrotici. Viene ... ... Leggi

Angoscia, affanno

Lingua italiana (2011)

"Profonda notte / Nella confusa mente / Il pensier grave oscura; / Alla speme, al desio, l'arido spirto / Lena mancar si sente: / Così d'affanno e di temenza [...] ... ... Leggi

pera d’angoscia

Enciclopedie on line

pera d’angoscia Strumento di tortura consistente in un arnese di ferro a forma di pera che si conficcava in bocca al torturato e, dilatato, provocava la massima apertura delle mascelle, un senso di soffocamento e talvolta la rottura della mandibola. ... Leggi
TAGS: MANDIBOLA

fobia

Enciclopedie on line

Paura angosciosa destata da una determinata situazione, dalla vista di un oggetto o da una semplice rappresentazione mentale, che pur essendo riconosciuta [...] . Nella loro genesi si tende a ravvisare lo spostamento di un sentimento di angoscia, fissato su un oggetto esterno che acquista il significato di elemento sostitutivo, simbolico ... ... Leggi

antropofobia

Enciclopedie on line

Morbosa sensazione d’angoscia di alcuni psicopatici di fronte a una persona. Se l’antropofobia si produce solo in relazione a un sesso, si parla di virofobia o ginefobia. ... Leggi
CATEGORIA: PSICHIATRIA
TAGS: GINEFOBIA ANGOSCIA

panico

Dizionario di Medicina (2010)

Manifestazione accessuale angosciosa (➔ angoscia), per lo più di breve durata, di ansia incontrollabile, inattesa e associata a vistosa sintomatologia neurovegetativa (tachicardia, tremore, sudorazione profusa, dispnea, lipotimia, ecc.). ... Leggi

ANSIA

Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)

(III, p. 432). - I concetti di ansia e di angoscia sono entrati in psicopatologia tardivamente, posteriormente alle speculazioni filosofiche di S. Kierkegaard [...] mentale autonoma della sfera affettiva, ma solo nel 1893 E. Ecker descrive per primo l'angoscia allo stato puro, nella neurastenia. Due anni dopo S. Freud, definendo la neurosi d'a ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1