anisotropia

Enciclopedie on line

Proprietà per cui in una sostanza il valore di una grandezza fisica (velocità di accrescimento, indice di rifrazione, conducibilità elettrica e termica [...] prodursi in sostanze amorfe in conseguenza di determinate sollecitazioni: per es., un’anisotropia ottica, che si manifesta nel fenomeno della birifrazione, può insorgere in alcuni ... ... Leggi
CATEGORIA: OTTICA

ANISOTROPIA

Enciclopedia Italiana (1929)

(dal gr. ἄνισος "disuguale" e τροπή "direzione". - Alcuni corpi presentano proprietà fisiche (elasticità, indice di rifrazione, assorbimento, ecc.) differenti [...] nelle diverse direzioni. Tali corpi si dicono anisotropi, e la proprietà predetta si dice anisotropia. L'esempio più tipico di corpi anisotropi è dato dalla maggior parte dei corpi ... ... Leggi

magnetoelastico

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

magnetoelàstico [agg. (pl.magnetoelastico -ci) Der. di magnetoelasticità] Anisotropia magnetoelastico: quella, elastica, che insorge in certi materiali [...] , compare nell'espressione della densità di energia in un materiale cristallino magneticamente anisotropo e che è legato al tensore di deformazione da una relazione lineare ... ... Leggi

magnetocristallino

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

magnetocristallino [agg. Comp. di magneto- e cristallino "riguardante relazioni tra magnetismo e struttura cristallina"] Anisotropia magnetocristallino: [...] anisotropia delle proprietà magnetiche di un solido che è in relazione con enti e parametri della sua struttura cristallina: v. ferromagnetismo: II 562 f. ... ... Leggi

magnetoionico

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

magnetoiònico [agg. (pl.magnetoionico -ci) Comp. di magneto- e ionico "relativo a ioni in un campo magnetico"] Anisotropia magnetoionico, birifrazione magnetoionico, componenti magnetoionico, modi magnetoionico: v. magnetoionica, teoria: III 563 d. ◆ Equazione costitutiva magnetoionico: v. ... Leggi

MAGNETISMO

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1949)

(XXI, p. 922). - Fatti sperimentali fondamentali. - Per lunghissimo tempo con la denominazione fenomeni magnetici si intese indicare quel gruppo di fatti [...] di silicio, 2,80.104. Nel grafico di fig. 10 sono riportati i valori della costante di anisotropia per le leghe del ferro nichelio. Si osservi che K è eguale a zero per lega al 70 ... ... Leggi

Carr Edward Frank

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

Carr ‹kàa› Edward Frank (n. St. Johnsbury, Vermont, 1920) Prof. di fisica nell'univ. del Maine, a Orono (1957). ◆ Instabilità di Carr Edward Frank -Elfrich: [...] instabilità elettrofluidodinamica connessa con l'anisotropia elettrica, di conduzione e della viscosità: v. cristalli liquidi: II 28 b. ... ... Leggi

grafite

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

grafite [Der. del gr. grápho perché, strofinata su carta, vi lascia una traccia grigiastra] Minerale, carbonio esagonale contenente spesso impurità varie, [...] piani di sfaldatura che non ortogonalmente a essi. Sia le proprietà di sfaldatura, sia l'anisotropia ora accennata sono in relazione con la struttura cristallina, che è a strati di ... ... Leggi

Raggi cosmici

Enciclopedia del Novecento (1980)

di Giampietro Puppi e Giancarlo Setti SOMMARIO: 1. Introduzione. □ 2. Tecniche d'osservazione. □ 3. La radiazione cosmica nell'atmosfera. □ 4. La radiazione [...] settore. In generale ci si può aspettare che la distribuzione dei raggi cosmici presenti un'anisotropia più marcata nel caso di una loro origine galattica che non in quello di un ... ... Leggi

freccia

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

fréccia [Der. del fr. flèche, di origine germ.] freccia, o saetta: di un arco di curva, è (v. fig.) il segmento della perpendicolare alla relativa corda [...] di mezzo compreso fra la corda e l'arco. ◆ freccia del tempo: nozione equivalente ad anisotropia del tempo (v. spazio e tempo: V 453 a), utilizzabile, per es., quale criterio ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1